Questo sito contribuisce alla audience di

Un’atmosfera ancora più difficile

Alla prima partita di campionato la Fiorentina farà visita alla Juventus, l’avversario peggiore che poteva riservare il calendario. La squadra di Allegri si è tra l’altro rafforzata con l’arrivo di campioni del calibro di Higuain, Dani Alves e Pjanic, ma come se non bastasse tutto questo c’è anche un altro fattore che renderà l’atmosfera ancora più difficile ed è quello ambientale. Le 29300 tessere stagionali messe in vendita dalla società sono già state tutte vendute (per un incasso vicino ai 23 milioni di euro. I biglietti rimanenti verranno invece venduti di volta in volta e sicuramente contro i viola ci sarà il tutto esaurito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Preciso proprio leccavalliano !

  2. parla per te s69, dei leccavalliani come te ne ho fin sopra le palle

  3. Ha preso anche Benatia oltre a quelli scritti sopra…E non e’ poco! Giocatore di grande personalita” oltre che bravo tecnicamente,nella Fiore sarebbe stato utilissimo! Ma questi non sono giocatori x noi,abbiamo ,con tutto il rispetto, il buon Tomovic che e’ l esempio pratico del “Progetto” che bonta’ loro ,non sento piu’ sbandierare da ADV e dagli altri

  4. Provinciale e mediocre ci sarai te. Anzi, per me sei pure un po gobbo

  5. Quando ci danno dei provincialotti a causa di questa gara fanno proprio bene. D’altra parte alla nostra mediocrità non si possono paragonare questi numeri

  6. Questa e quella nel girone di ritorno io non le prendo neanche in considerazione; per me, in tutte e due, se facciamo anche un punto è tutto guadagnato.

  7. Tale e quale a noi: stadio di proprietà…..30 mila abbonamenti…..acquisti che non superino i 3-4 milioni!
    Vabbè magari malgrado tutto andiamo lì e li mettiamo in difficoltà, dobbiamo crederci sempre malgrado tutto SFV

  8. Non son certo queste le partite da aver paura … preoccupiamoci invece del Chievo Crotone, Palermo, Sassuolo, Torino, Milan, ecc…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*