“Un’espulsione vergognosa”. Nasce un vero e proprio caso intorno a Piccini

PicciniBetis

Un figlio del settore giovanile della Fiorentina (per il quale il club viola ha ancora in diritto di ‘ricompra’) alle prese con un vero e proprio caso nazionale in Spagna. Cristiano Piccini è stato espulso nelle fasi iniziali di Eibar-Betis Siviglia (gara condizionata da questo episodio e vinta 3-1 dall’Eibar) per aver commesso un fallo da ultimo uomo in chiara occasione da gol. Peccato però che il contatto con il suo avversario non ci sia stato per nulla e questo ha fatto scattare la dura reazione del suo procuratore, Dario Ristori: “Un’espulsione del genere è una vergogna”. Ora è attesa la decisione del giudice sportivo spagnolo, ma gli avvocati del Betis sono già sul piede di guerra, pronti a chiedere l’annullamento della squalifica anche se fosse di solo una giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*