Questo sito contribuisce alla audience di

Unipol, per lo stadio della Fiorentina sfida con Mister Tod’s

Le vicende fiorentine trovano spazio su L’Espresso che parla della delicata situazione venutasi a creare a Castello dove si intrecciano politica e affari. L’amministratore delegato di UnipolSai, proprietaria dei terreni dell’area, Carlo Cimbri chiede di far fruttare le licenze 
di costruzione concesse 
a Fondiaria nel 2008, poi congelate da un’inchiesta che ha riguardato la stessa area e la costruzione di alcuni edifici pubblici (ad esempio la scuola dei marescialli): si parla di 25-30 milioni di euro in ballo. Nel frattempo però potrebbe arrivare l’esproprio per la costruzione della nuova pista dell’aeroporto di Firenze e c’è sempre Diego Della Valle che aspetta il via libera per poter costruire lì parte della sua Cittadella Viola compreso lo stadio dove giocherà in futuro la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Se c’è di mezzo Unipol,al massimo ci tocca un campo di calcetto…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*