Uno Sportiello tutto viola

Sportiello tra i pali. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Sportiello tra i pali. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’Atalanta sta facendo davvero un campionato eccellente ed è addirittura in rampa di lancio per quanto riguarda una qualificazione in Europa League. L’unico aspetto che non va è la grana Sportiello. Il portiere, che ha perso i galloni da titolare a tutto vantaggio di Berisha e adesso vuole spazio. Per La Gazzetta dello Sport NapoliFiorentina (che lo ha già cercato in estate) potrebbero essere le soluzioni alla richiesta fatta dal giocatore. Se Sportiello arrivasse a Firenze verrebbe messa in discussione la posizione di Tatarusanu che fin qui è stato il titolare inamovibile in maglia viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Fracazzo da Velletri

    Quelli del “se”continuano imperterriti!qualcuno li fermi!!!!

  2. Altro acquisto inutile. Questo non da nessuna garanzia, ha perso il posto da titolare per una lunga serie di papere.
    Di portiere ne serve uno forte che sia titolare fisso che senta la fiducia dei compagni.
    Poi perché non provare dragoski? Che c***o l,hanno comprato a fare?

  3. Unico problema e che vender fumo rende di più seppure nessuno amerebbe la viola di meno o smetterebbe di seguirla.
    Forse qualcuno non gradirebbe sinceritá che preferisce pensare che con altre mister si vinceva lo scudetto ma credo siano una miniranza seppure invece di tentare ultimo passo o essere sinceri si vede
    che cedono jovetic a 30 milioni quando é giovane e al top x prendere gomez a 15 milioni e ti scrivo no grande sforzo della Pro prietá. Si rilancia etc quando si prende un tizio x un altro restando senza terzino destro. Senza vice gomez magari x risparmiare perfino ingaggio di Toni o uno come lui. Niente vice pizarro x non sondere un cent in oiù di quanto incassato e si parla di rilancio

  4. Se va al nqpoli almeno x ora non gioca che ci sta reina. Qui sarebbe titolare ma qualcosa costerà ancora. Neanche poco che é buono.

    Bibi ma la viola se voleva fare ultimo passo avanti o cmq essere fissa tra le prime 4 perché mai non avrebbe dovuto confermare Macia o farlo andare senza un perché o un grazie.
    Alla proprietà non va di andare oltre o gli fa paura e quindi una voltà arridosso delle prime 3 posizione si comincia da capo o comunque in modo da ripartire come sesta o ottava forza invece di quarta o terza come sancita dal campo altrimenti non lo mandi via un uomo di campo come Macia per affidarti a Rogg e poi defilare un pochino in parte questo x richiamare Corvino così da metterci almeno un pezza ma saoendo che lui con i soldi fece ottime cose e senza ha fatto cose diverse e cmq puó fare quello che gli chiedono a prescindere dalle risorse e quel che gli chiedono é fare un Lecce più grande restando magari tra le prime 8 o 5 , se ci scappa. Un quarto po sto o coppa italia ok ma importante é avere una realtá dove poter cedere migliori x far cassa e ripartire cercando di piazzarsi in europa league ma non oltre perché ciò costa e perché europa league comunque é vetrina x smaltire giocatori a un prezzo equo, da un minimo di visibilità e ti far dire che sei in europa e lo fa levandoti una decina di punti in campionato se non rinfirzi squadra con altri 2 o 3 titola ri che però renderebbero viola più forte e non darebbero scure a Sousa o ai mister che fanno crescere il valore delle nostre rose ma vengoni puntualmente gettati su un rogo dopo un paio di anni.
    Per me la proprietà può fare come vuole. Non li obbligo certo a soendere e non gli rimproverò ciò ma il fatto che restano ambigui quando chi rispetterebbe i tifosi e amava la viola ti diceva chiaramente la nostra realtá é stare tra le prime 7 il resto se viene é buono ma ringraziamo i nostri giocatori e tecnici se come minimo sono sesti. Sosteniamoli con affetto che dobbiamo essere fieri di questi risultati che non gli abbiamo mai chiesto la champions o altro, non hanno fallito obiettivi che non li abbiamo mai posti oltre fare un gioco decente dopo 2 anni orribili e centrare europa legue che é nostra dimensione logica.

  5. Sbaglierò, ma mi sembra che si stia preparando una piccola rivoluzione, forse già a gennaio. Perchè Badelj dovrebbe partire, quasi sicuro, se si prende Sportiello non c’è ragione di tenere Tatarusanu, Borja è nella lista degli acquisti della Roma, Zarate si pensa che potrebbe esser ceduto, Baba pure, mentre in acquisto sento parlare di Zampano e Jovetic ( ma ora con Pioli sarà ancora disponibile ?). Mah….arriviamo alla meglio in fondo a questo campionato e poi, una volta ancora, e una volta ancora senza prospettive, ripartiremo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*