Un’offerta rispedita al mittente

Elabdellaoui

Come avete potuto leggere anche ieri pomeriggio, non giungono buone notizie dalla Grecia, dove l’Olympiakos ha rifiutato l’offerta fatta dalla Fiorentina per il terzino Elbdellaoui. Una pista da considerare impercorribile per i viola perché contemporaneamente si è venuti a sapere che il club di Atene ha detto no anche ad una seconda proposta, fatta dal Liverpool, che è arrivato a dieci milioni di euro per il giocatore. Detto in maniera ancora più chiara, nemmeno dieci milioni bastano per prenderlo e siamo a delle quotazioni inarrivabili in questo momento. Magari col passare dei giorni l’Olympiakos potrà ravvedersi rispetto a questa quotazione assolutamente fuori mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Viola dal 1967

    Da quando l’ uomo ha inventato i soldi il prezzo lo fà sempre chi vende…
    non è detto che sia una quotazione giusta, ma se lo vuoi il prezzo lo fà chi vende…
    se questa proprietà appena arriva un’ offerta che fà plusvalenza vende è un problema suo, ci sono altre società che fino a quando non incassano ciò che chiedono non vendono, il giocatore o qualsiasi altra cosa, può rimanere dove si trova anche un altro anno o più, non va a male, anzi…magari anno dopo ci guadagni di più!!! Sapete qualc’ è il problema con questa proprietà, fare plusvalenze il prima possibile, in modo da fare mercato, senza di quelle il mercato non si fà e i tifosi si arrabbiano…

  2. La solita figura da pecorai!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*