Un’ombra sempre più ingombrante sulla testa di Pradè

Corvino3

Il giro di valzer dei direttori sportivi coinvolge anche la Fiorentina. Anzi Firenze è un vero e proprio punto nodale di queste trattative, visto che sono ore decisive in questo senso. Domani torneranno i Della Valle da un tour di lavoro in Asia e faranno il punto con il presidente esecutivo Cognigni. E dopo l’ufficializzazione della separazione tra Bologna e Corvino, proprio il Corvo sembra essere passato in pole position per questo ruolo, ai danni di Pradè. A proposito di quest’ultimo, se non resta a Firenze potrebbe andare a finire ad Udine dove lo aspetterebbe un lavoro ben diverso rispetto a quello fatto fino a quest’anno coi viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. non credo che Corvino venga in una struttura incasinata come quella viola.Solo un intervento di Diego potrebbe cambiare l’organizzazione e rendere la direzione viola più funzionale ma ADV non si divertirebbe più come prima .Ho perso l’entusiasmo e sapere che la Fiorentina dovrà restituire 15 milioni ai padroni mi ha tolto anche le poche speranze che ancora coltivavo

  2. Roberto Castellucci

    Trovo sconcertante la strategia di comunicazione della società! Innanzitutto ci sono tante cariche che si sovrappongono funzionalmente e che facilmente possono scaricarsi vicendevolmente responsabilità. Poi noto un’assenza di comunicazione all’esterno che, anche alla luce delle passate vicende, non fa che aumentare la disaffezione dei tifosi. Società, e non sapete quanto mi pesi dirlo, più serie quali la Juventus acquistano prima del mercato i calciatori utili al “progetto”. Non pretendo che la Fiorentina (chi, poi, della società?) mi comunichi prima le strategie di mercato ma ancora risento del mercato di gennaio e quindi non sarebbe cosa sgradita evitare i dubbi e le nebbie che stanno invadendo i nostri cuori viola. Infine….nel tempo 2.0, con i mezzi di comunicazione a disposizione, dobbiamo aspettare che il presidente poggi il sedere su una poltrona in viale Manfredo Fanti per decidere se tenersi un altro anno (provvisoriamente, quindi…) Pradè o riprendere Corvino? E far dipendere il mercato dalla seduta??? Ingenui anche noi tifosi che crediamo a queste balle!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*