Un’ora di uomo in più, un rigore e la Juve vince in rimonta

Bonucci Nazionale

Una vittoria figlia di molti episodi quella ottenuta in Champions League dalla Juventus sul campo del Siviglia per 3-1. L’avvio è stato difficile per i bianconeri che si sono ritrovati sotto di una rete di Pareja al 9′. L’ingenuità grossa però la commette l’ex Palermo, Franco Vazquez che si fa espellere al 36′ per doppia ammonizione. Prima della fine del primo tempo arriva il pareggio su rigore della Juve (penalty trasformato da Marchisio). All’84’ ecco il gol importante di Bonucci a dare il vantaggio ai suoi, mentre al 93′ c’è pure la zampata di Mandzukic. Con questo successo i bianconeri agguantano la vetta nel Girone H.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. supercannabilover

    Siccome tifo per le italiane mi sono guardato borussia dortmund – legia warszawa, partita storica per il risultato

  2. Anche io sono come s69,guardo se capita solo le finali…ovviamente per vederla perdere.Penso che il rigore dato abbia dato svolta importante alla partita e che l espulsione abbia modificato l andamento delle cose.Non credo (ma non ho visto la partita come ripeto)che questa sia una vittoria di cui debbano andare fieri,anche se mancavano loro Higuain e Dybala,vedremo nel proseguo cosa faranno.Una cosa devo dire pero’ ,che Allegri sta beneficiando delle ultime briciole del lavoro di parrucchino,dopodiche’ finira’ la supremazia della gobba in Italia

  3. Si vede che la rubentus comincia a contare anche in Europa.

  4. Non si capisce perché qualcuno in malafede debba sempre trovare giustificazioni e scusanti quando rubano quei gobbi…ogni fallo contro la rubentus una ammonizione quando in squadra hanno dei chiellini e Bonucci che prima di prendere un cartellino possono fare almeno 20_ 25 falli…rigore dove si abbracciano in due e poi il gobbo si lascia andare come se fosse travolto da un camion…ma per favore state zitti almeno..schifosi

  5. La gara di ieri della Rumerdus dimostra solamente che la squadra è di medio livello e che perderà brutalmente alla prima partita del dentro o fuori. Ieri col Siviglia avrebbe perso 2-0 se non avesse avuto la FORTUNA di rimanere per un’ora con l’uomo in più. Poco ma sicuro. Si parla tanto della fortuna della Fiorentina ma di quella della Gobbentus non ne parla mai nessuno ? Pensate che siano veramente cosi imbattibili nonostante abbia TUTTI giocatori di alta qualità ? La disorganizzazione della squadra è palese e se l’avversario fa pressing, attacca e intimorisce i gobbi quest’ultimi si cagano addosso e cominciano a fare catenaccio. Se siete degli osservatori oggettivi queste cose le dovete vedere. SFV

  6. Nn ho visto la partita (della juve seguo solo le finali perché 9 su 10 le perdono) tuttavia, nn so per quale motivo, ma l’esperienza mi porta a ritenere che sia più credibile la versione di Re Leone

  7. Senza contare un rigore negato al Siviglia e quel sudic..me di Manzukic in fuorigioco sul terzo gol

  8. Re Leone, ma smettila di sparare c****e. Io tifo viola come te, ma dire che le ammonizioni non fossero meritate è da fazioso. Questi rigori in Europa li daranno sempre, non siamo abituati a vederli in Italia. L’errore l’arbitro lo ha fatto sul mancato fischio su Cuadrado prima dell’ammonizione di Vasquez, ma CJ11 aveva preso 3 calci da dietro senza cadere. Obiettivi prima cosa

  9. Veramente fastidiosa e irritante la gara vinta dall’arbitro contro il Siviglia..gara che comincia con la rubentus in difficoltà e subito in svantaggio..poi due falli e due ammonizioni e Siviglia in dieci..e come se non bastasse si inventa un rigore per trattenuta reciproca…poi espulsione della allenatore e i gobbi in trionfo…un VOMITO

  10. Vasquez fatto una figura barbina ,da multare e spedizione punitiva in tribuna,l’hanno pagato un’occhio della testa sto broccolo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*