VA BENE LA BENEFICENZA MA QUI SI ESAGERA

La stagione in corso probabilmente passerà agli annali per la Fiorentina come quella della beneficenza. La Caritas della Serie A ha distribuito, per tante ragioni, societarie (costruzione della squadra), tecniche (in particolare scelte dell’allenatore), errori dei singoli, punti a destra e a manca che pesano tantissimo sulla classifica dei viola. Non ci venite certo a dire che questo Milan sia superiore ai gigliati perché direste una delle più grosse eresie della storia del calcio, però, a conti fatti, due punti regalati all’andata e almeno uno nella domenica di San Siro.

Ma l’elenco è davvero lunghissimo e piange veramente il cuore vedere una formazione completamente allo sbando come il Genoa aver conquistato ben quattro punti contro di te, in un periodo fatto solo di sconfitte, l’ultima delle quali, ridicola, contro il Pescara per 5-0. E poi la Sampdoria, altri due punti gettati all’ortiche contro il Napoli per aver regalato un rigore al 94′ e tanti altri episodi: cari signori, va bene essere bravi, ma qui si esagera. E il fatto è ancora più grave perché siamo all’interno di un campionato dove non puoi permetterti il benché minimo passo falso, visto come viaggiano le squadre che lottano per un posto in Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. La colpa se il rendimento della squadra è scarso…inutile cari sapientoni che vi sforzate a trovare un unico colpevole..la proprietà vende e basta..corvino e il suo staff con i pochi soldi a disposizione non prendono giocatori sufficienti o che almeno siano utili ..allenatore super orgoglioso e sempre in confusione..secondo voi cosa può succedere in mezzo a questo casino ? Abbiamo poi qui vari esperti che non penso abbiano mai calcato un campo da calcio che hanno mille soluzioni hahahahahaha..FV

  2. Sousa ha fatto i suoi errori ma anche i suoi MIRACOLI con la rosa a disposizione…Per un chiesa e Berna in crescita si è trovato un Valero, ilicic,badej,Gonzalo in caduta e degli acquisti buoni come rimpiazzi non certo titolari…Poi vedo tifosi con il prosciutto agli occhi capaci di dire che questa rosa se ben guidata poteva e DOVEVA puntare alla Champions… Si allora la Juve e l’Inter dovevano fare un campionato a parte con la loro…. La colpa è solo di una proprietà povera che non investe punto

  3. Purtroppo credo che questo sia l’ultimo anno che la Viola lotti per le coppe, tutte la squadre che contano sono in crescita e anche le milanesi dal prossimo campionato saranno più forti avendo un budg
    et abbastanza elevato. I Della Valle ormai negli anni hanno dimostrato che non investono e pertanto siamo tagliati fuori dai giochi importanti.
    E’ tantissimi anni che aspetto di vincere qualcosa di importante, ma credo che mi rimarrà l’amaro in bocca.
    Che tristezza!!!!!!!

  4. Capisco la cocente delusione dei tifosi viola per il deludente campionato della Fiorentina ma, a mio parere, la colpa principale della disfatta e’ da attribuire a Paulo Sousa. Il quale ha tra le mani un bellissimo giocattolo ma lo sta demolendo partita dopo partita con le sue scellerate scelte. Scusate, ma non concordo assolutamente con le opinioni di Antonino e di tutti quelli che le hanno condivise. L’,unico solo responsabile e’ Paulo Sousa perche’ fa degli esperimenti che si rivelano dei boomerang per la Viola. Se cacciano Sousa potremmo anche vincere le restanti tredici partite di campionato.

  5. Un consiglio x bibi: tuo commento lo manderei su tutti altri articoli(cn la speranza che altri…).xfetto!!! nn solo questo.se nn sbaglio nel PM un altro?ma nn ricordo ora qual era l’articolo di FN.Grande!!!SFV!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*