Questo sito contribuisce alla audience di

Valcareggi: “Spero che Ljajic esulti, basta con questa moda ipocrita”

Tra i tanti ex che domenica alle 12.30 si sfideranno sul prato dell’Olimpico c’è quell’Adem Ljajic che non si è lasciato troppo bene con Firenze. Il giovane talento serbo ha affermato che in caso di gol non esulterebbe e sull’argomento è intervenuto a Lady Radio il procuratore e tifoso viola, Furio Valcareggi: “Se Ljajic segna deve esultare, non capisco quei personaggi che nonostante siano ex fanno gol e tornano a centrocampo senza mostrare segni di gioia. Se il serbo dovesse metterla dentro, e tutti ci auguriamo che non lo farà, spero che esulti, come e quanto vuole. Lui con Firenze ormai ha chiuso, nessuno qui lo accoglierebbe più volentieri e di legami ne ha lasciati davvero pochi. E’ ora che finisca questa moda della mancata esultanza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Vediamo di far esultare solo i nostri giocatori! Vincere!

  2. Ma speriamo che si ESULTI NOI..PS.ci frega assai di icche fà LJaijc..!!!

  3. PAROLE SANTE, QUANTA IPOCRISIA NELO CALCIO ITALIANO!!!!

  4. Non so come sono andate le cose esattamente , ma ormai lo considero un capitolo chiuso, riguardo all’esultanza spero vivamente che ad esultare siano solo i nostri e non lui e comoagni domenica, poi se in futuro dovrà proprio farci goal che faccia come gli pare non mi importa.
    Comunque l’ipocrisia non mi piace quindi condivido abbastanza la dichiarazione di valcareggi , se lo fanno x moda che esultino pure,
    ognuno di loro dovrebbe decidere al momento a seconda di come si sentono e della storia che li lega al club, del rispetto che provano,in alcuni casi non esultare è la cosa + giusta in altre meno. Inutile fare esempi comunque metti che Gonzalo tra un anno fa goal al Villareal, dopo 8 anni passati li con passione ci sta che non esulti

  5. marcolucania1973

    CONCORDO. FANNO ECCEZIONE GLI EROI DEL CALCIO COME BATIGOL E POCHI ALTRI. QUESTO E’ IL MIO PENSIERO.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*