Valcareggi: “Caso Montella è un deja vu ma la colpa è anche sua. Ci facciamo male da soli come sempre, ora anche con Sousa”

image

Esprime ancora una volta il suo dispiacere per l’addio di Montella, giudicato però responsabile almeno quanto la proprietà da viola da parte di Furio Valcareggi, che a Lady Radio parla anche di Paulo Sousa: “Ci siamo fatti male da soli, come sempre succede. E’ un episodio accaduto già qualche anno fa con Prandelli, qui ci hanno messo del proprio sia la società che Montella: hanno responsabilità al 50%. La Fiorentina tentenna sempre quando c’è da preparare l’anno successivo, con timori di spese che poi comunque arrivano; però all’inizio ci sono sempre imposizioni di risparmio. Migliorare una stagione bella come quella passata non è facile ma non c’era nessun motivo per litigare con l’allenatore. Come sempre accade è successo ciò e non si capisce perché si arrivi costantemente a questo punto. E’ colpa anche dell’allenatore, che era preoccupato da questa clausola, che in realtà è una vera e propria penale, e voleva liberarsene. Ci troviamo ad accogliere Paulo Sousa, che vi assicuro essere un allenatore bravissimo e non esiste contestarlo perché è stato di passaggio alla Juve. Timbrarlo da juventino mi sembra una forma eccessiva, ci ha giocato anche contro; è uno che di calcio ne capisce, per cui se viene cerchiamo di non farci del male da soli un’altra volta dandogli di juventino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Nazione Toscana dovresti considerare seriamente il suicidio

  2. Su una cosa ha però ragione Nazione.

    Basta con sto Montella, ormai fa parte del passato.

    Così almeno può tornare nelle fogne e noi a parlare di pallone.

  3. Ha ragione Nazione Tafazziana
    I tifosi della Fiorentina si sono divertiti con Delio, Mihajlovic, ma anche con Agroppi nel 93.

    Perchè diciamocelo, stare nella parte sinistra della classifica è roba da strisciate.
    I “tifosi di Montella”, sotto sotto, son tutti gobbi, sono loro che hanno criticato i giocatori, magnifici esemplari di sportività.

    I veri tifosi hanno aspettati in silenzio, perchè è così che si deve stare quando si tifa veramente, zitti.

  4. Nazione Toscana

    Ha ragione max.
    Basta co’ sto montella.
    I tifosi della Fiorentina, con lui, non si sono divertiti per nulla, ma sono rimasti in silenzio, senza contestarlo, attendendo il sospirato esonero (per quanto mi riguarda, sin dalla disastrosa finale di coppa italia).
    I tifosi di Montella, invece, si sono sfogati eccome, quando contro i giocatori e quando contro la proprietà, in termini da censurare.
    Imparare dagli errori commessi e non ripeterli più, altrimenti non si va da nessuna parte.

  5. in coppa uffa siamo andati avanti a botte di culo

    la Roma nel suo periodo peggiore
    con la dinamo dovevamo fare 6 gol al andata e 10 al ritorno . .per poco non andavamo ai supplementari

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*