Questo sito contribuisce alla audience di

Valcareggi: “Fossi il procuratore di Kalinic penserei seriamente all’offerta dalla Cina. Pericolo serio per il calcio italiano”

Procuratore ma soprattutto tifoso della Fiorentina, Furio Valcareggi, a Lady Radio analizza così il momento e il mercato dei viola: “Il pericolo della Cina è un pericolo vero, non sono chiacchiere, vogliono primeggiare nel calcio con l’Europa. Se io fossi un procuratore, anche di Kalinic, se mi arrivasse un’offerta tanto ricca dalla Cina, io allora ci penserei seriamente. L’offerta per l’attaccante della Fiorentina è fuori da ogni logica. Il mercato di gennaio, come sempre, sarà abbastanza noiosa ma il pericolo arriva dalla Cina perché l’Italia è il paese più povero in Europa. Non ci sono club così ricchi da rinunciare alle offerte che arrivano dalla Cina. L’unico che frena l’affare, adesso, è Kalinic perché fosse per il procuratore sarebbe già là visto che da un affare del genere porterebbe a casa, solo lui, 3,5 milioni di euro“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Valcareggi, venderesti anche tua mamma

  2. Una di quelle ciofeche la valutano 50 ml.

  3. Purtroppo ha ragione..italia paesello povero…ormai l’ onda gialla sta arrivando pyre nel calcio…e la responsabilitá é nostra..ormai i soldi li hanno loro o arabi..
    Rassegnatevi all’ evidenza…
    Certo il potere dei procuratori andrebbe ridimensionato…sono loro che tengono sotto scacco le societá
    Ma é sport sapere giá chi vince?
    Puah

  4. Furio ragiona da procuratore, io da tifoso che è alle prese con una societá che oramai da tre anni incassa e non investe, o investe in ciofeche , quindi pur sapendo che la squadra è scarsa preferisco tenermi quei due tre giocatori buoni sapendo che il “progetto” è quello di fare una squadra ancora più scarsa, oramai la parabola è discendente !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*