Questo sito contribuisce alla audience di

Valcareggi: “Un uccellino mi ha detto che Borja Valero andrebbe volentieri all’Inter”

Borja Valero controlla la palla. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Furio Valcareggi, noto procuratore, è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Un uccellino mi ha detto che Borja Valero andrebbe volentieri all’Inter. I giocatori non sono bugiardi, ma sono sinceri due volte: è vero quando dice di voler chiudere la carriera alla Fiorentina, ma è altrettanto vero che la chiamata dei nerazzurri sarebbe un’opportunità allettante. Maxi Olivera? Uno che gioca quattro-cinque anni nel Penarol può sicuramente militare in una società come quella gigliata. Sousa? A due mesi dalla fine del campionato la Fiorentina aveva due certezze, ovvero sia che non sarebbe andata in Europa e che non sarebbe retrocessa. Per questo era auspicabile che il tecnico portoghese facesse giocare qualche giovane, come Caso o Mlakar. A Bernardeschi consiglio di restare in viola: ha bisogno di un ambiente che gli dia serenità. A differenza di Donnarumma non è ancora un top player”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. Saprei io dove mandare quell’uccellino

  2. Certo che a radio bruno sono proprio masochisti…
    Dare un microfono a questo burattino è un operazione antipatia riuscita benissimo !!!

    Sempre pronto a parlare a suo proposito mentre si professa un Viola (evito di dire come per non fargli pubblicità)….

    Devo dire che da quando è andato via ho ricominciato a sentire lady radio e ne sono felice !!!!!

  3. Stefano, ti arrampicano sugli specchi.
    Proprio perché ha due anni di contratto (e 32 all’anagrafe) nn può andare da nessuna parte se nn lo cedono (vale lo stesso discorso per Berna e Kalinic, che di anni ne ha addirittura 3), se il procuratore si muove, è evidente che qualcuno gli ha detto di farlo.
    Quel qualcuno nn può essere che in seno alla società, perché altrimenti perderebbe solo tempo a raccogliere offerte altrove.
    Questa volta poi, la scusa del rischio svincolo a parametro zero nn regge (a 34 anni che capitale perdi ?), cosa hai paura che il giocatore punti i piedi per andare ? Nn si presenti in ritiro per forzare la mano alla società ?
    Siamo alla fantascienza.
    Ormai è sempre più forte il rumore stridente di chi continua ad arrampicarsi sugli specchi per cercare di difendere questa proprietà.

  4. La paranoia…i della valle controllano i media e si intrufolano nella tua mente… ma rileggete?

  5. Ragazzi quando tirate fuori Cecchi Gori veramente mi spancio dal ridere… O non c’eravate (magari giovani) o non tifate la Fiorentina…

  6. TIFOLAMAGLIAVIOLA,a parte che per 6 milioni non lo vendono e questo è certo,ma poi tu hai fatto una disamina perfetta. Spiegami quindi quale sarebbe il torto della società Viola,o quello dei braccini (come li chiami te)???? Quello di non offrire ad uno di 32 anni e con altri due anni di contratto,un aumento del doppio? E sarebbero poco stupidi a fare una roba del genere,anche perché lui prende già poco meno di 2 milioni netti. Spiegami perché lui non può semplicemente rispettare il contratto in essere?

  7. Tifolamagliaviola

    Borja se ne va se l’Inter gl’offre 3 anni al doppio di quello che gl’offre la Fiorentina, con la quale ha ancora due anni di contratto. I braccini incassano 6/7 milioni e tutti son contenti

  8. Mamma mia CIPPOLIPPO,come siete facili da manovrare. Ancora coi discorsi dell’attaccamento ai colori,alla maglia,all’amore per la squadra. E voi boccaloni ancora a crederci. I calciatori sono lavoratori autonomi,che stipulano dei contratti di lavoro con le società,e se gli capita una opportunità migliore,se ne vanno da un’altra parte. Se Borja non vuole andare via deve fare una semplice cosa,cioè comunicare alla società che lui intende restare a giocarsi il posto,e comunicare al suo procuratore di smetterla di trattare con altre squadre. Punto. Lui non va in svincolo tra dieci giorni e la società non vuokecrinnovargli il contratto,lui ha già un contratto di altri due anni e terminerà quando lui avrà 34 anni suonati. Se non vuole andare,nessuno può obbligarlo,stata qua fino alla scadenza e poi vedrà cosa fare. Potrà rinnovare anno per anno,come fa da due anni Barzagli a Torino e tanti altri ultra trentenni,oppure potrà tornare a casa a finire la carriera. Dove sarebbe il make della società in questa storia?

  9. Il fango l’hanno già sparso a piene mani su Prandelli Montella e giocatori vari….ma ormai la credibilità dei fratelli DV e del contadino del Salento è pari a 0. Se Borja se ne andrà la colpa sarà solo di questa gentaglia che sta distruggendo tutto.

  10. basta con questo ruffiano inutile
    ma chi gli da retta?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*