Vanden Borre ci ripensa: Niente ritiro. E va a giocare…in Congo!

E’ davvero un personaggio molto strano Anthony Vanden Borre. L’ex terzino della Fiorentina, appena due mesi fa, aveva annunciato di volersi ritirare dal calcio giocato a soli 29 anni. Adesso ci ha ripensato e ha deciso di rimettersi gli scarpini ai piedi per andare a giocare…in Congo. Il terzino belga, infatti, ha firmato un contratto che lo lega al Mazembe, club che ha vinto cinque volte la Caf Champions League e prima squadra affiliata alla Caf a disputare una finale della Coppa del mondo per club Fifa, poi persa contro l’Inter nel 2010.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*