Vargas mette paura al Brasile e Neto comincia già ad abituarsi alla panchina

Vittoria doveva essere per il Brasile contro il Perù alla Coppa America e vittoria è stata. Ma i verdeoro hanno dovuto sudare più del previsto per battere la formazione in cui ha giocato da titolare Juan Manuel Vargas. E’ finita 2-1, in rimonta, proprio per il Brasile (al 3′ a segno Cueva per i biancorossi, risposta al 5′ di Neymar, gol partita al 90′ di Douglas), ma è stata una vera ed inaspettata faticaccia. L’esterno peruviano della Fiorentina è stato ammonito all’83’ ed è uscito dal campo all’88’. Quanto a Neto è rimasto in panchina dall’inizio alla fine, ovvero lo stesso scenario che lo aspetta alla Juventus nel corso della prossima stagione (a meno che non venga ceduto in prestito altrove dai bianconeri).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Vargas… utilizzato MOLTO male dal Messia, se rimanesse con Sousa utilizzandolo come esterno avanzato son convinto che può dare molto, … forse c’è un problema di ingaggio?
    Vedremo, ma speriamo che resti.

  2. Si ma basta parlare dello “scenario” che aspetta Neto……CHI SE NE FREGA!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*