Questo sito contribuisce alla audience di

Vecchi: “L’Inter non si allenava al 100%, ma non è un errore di Pioli”

Stefano Vecchi ha preso in mano l’Inter dopo l’esonero di Stefano Pioli, ma le cose non sono migliorate, vista la sconfitta dei nerazzurri per mano del Sassuolo. L’attuale traghettatore nerazzurro ha cercato di dare spiegazioni ai risultati e ha difeso il lavoro del suo predecessore, candidato ora alla panchina della Fiorentina: “Adesso c’è una situazione di grande negatività – ha ammesso a Premium Sport – che si traduce anche in campo. Siamo stati puniti al minimo errore, abbiamo creato tante opportunità, con un possesso palla molto superiore al loro. Di positivo c’è che la squadra ci ha provato, ha spinto fino alla fine, i ragazzi hanno dato tutto. Gli errori dei giocatori sono stati già detti, quando si molla un attimo nel campionato italiano si va incontro a grosse difficoltà. Le gare che venivano fatte sono figlie di un modo di allenarsi non al 100%, ma non è un errore sicuramente di Pioli. Nasce dal fatto che bisogna cercare sempre di dare il massimo e oggi non posso dire niente ai ragazzi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Tranquilli adesso pioli verrà a Firenze e tra qualche mese cominceremo a convincervi delle non qualità di questo allenatore..FV

  2. Paolo da Grosseto

    Boh questo è strano da dell’incapace a Pioli ma allo stesso tempo dice che non è colpa di Pioli, te mi pari un po’ confuso.

  3. lucabilly1963

    Chiamare nel 2017 questi brindelloni “ragazzi” è un’offesa alle persone per bene.

  4. Se una squadra si allena male e senza motivazione la colpa di chi è?

  5. Ha detto tutto ed il contrario di tutto…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*