Questo sito contribuisce alla audience di

Vecino: “All’Inter posso dare ancora di più. Con Firenze mi sono lasciato bene, ho fatto il massimo e mi sono comportato come si deve”

L’ormai ex centrocampista della Fiorentina Matias Vecino parla da neogiocatore nerazzurro dopo le visite svolte con l’Inter: “Oggi è un giorno molto speciale per me, significa tanto giocare in una squadra come l’Inter. Adesso ho voglia di iniziare subito ad allenarmi, di conoscere i compagni e di iniziare questa nuova avventura. Arrivare qui è importante, posso dare ancora di più. Con Firenze mi sono lasciato bene, ho sempre dato il massimo e mi sono comportato nella maniera giusta. Il 6 dei numeri liberi era quello che mi interessava di più. Il mio ruolo? Spalletti mi ha voluto molto, io do sempre tutto quello che ho per la squadra. Ho giocato sempre centrocampista centrale ma deciderà il mister. Borja Valero? L’ho sentito e l’ho visto anche ieri. È una grande persona oltre a essere un grandissimo giocatore. Montella mi ha insegnato molto, avevo bisogno di adattarmi ma lui mi ha aiutato tanto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Si va avanti ! Forza viola. Vecino era il centrocampista piu forte della squadra. In ogni caso speriamo che ne artivi uno anche meglio m

  2. Peccato, mi rimane il ricordo di Moena …ragazzo straordinario 💜

  3. L’unico finora a potersene andare a testa alta. Grave perdita.

  4. Grande Vecino comportamento esemplare in una societa allo sbando con dei tifosi che sono peggio della proprieta’. Buona fortuna.

  5. a me è quello che mi dispiace di più perdere 🙁

  6. Concordo in pieno , però se si lottava per i primi posti volevo vedere se andava via , oramai siamo alla stessa stregua di un Udinese Samp Bologna purtroppo………………..

  7. Mercenario come tutti. ….avanti un altro

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*