Vecino è l’uomo che conta di più. I tanti NO che la Fiorentina ha dovuto dire

Vecino Roma 2

L’uomo che conta di più per gli equilibri della Fiorentina è sicuramente stato in questa prima parte della stagione, Matias Vecino. Per Sousa è indispensabile, per i viola è incedibile, nonostante che si siano mossi in tanti per prenderlo. Il Corriere dello Sport-Stadio scrive che lo vuole Sarri per il suo Napoli, lo vuole l’Atletico Madrid perché il suo calcio si addice a quello praticato da Simeone e che lo vogliono anche in Inghilterra perché unisce qualità e forza atletica. Ma niente da fare, la Fiorentina è irremovibile su questo punto: Vecino resta sicuramente fino alla fine della stagione, perché intorno alla coppia Vecino-Badelj è stato costruito il gioco dei viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*