Questo sito contribuisce alla audience di

Vecino e un trend tanto strano quanto inutile

Il centrocampista della Fiorentina, Matias Vecino. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Matias Vecino ci ha preso gusto: dopo la doppietta dell’ultima giornata dello scorso campionato contro la Lazio, anche nella stagione appena terminata è andata in gol all’ultima partita. Il suo gol contro il Pescara ha permesso alla Fiorentina di evitare la sconfitta contro gli ultimi in classifica e di salvare l’onore, o almeno quel poco che è rimasto. Il centrocampista uruguaiano ha leggermente migliorato il numero dei gol realizzati in campionato, passando da due a tre (la doppietta contro l’Inter e il sigillo contro la banda di Zeman). Ciò che emerge è che dei cinque gol segnati nelle ultime due stagioni, ben tre sono arrivati nelle ultime giornate. Reti inutili, dato che la Fiorentina non si giocava niente con la Lazio così come niente era in palio domenica sera con il Pescara. La speranza in vista della prossima stagione è che Vecino prosegua in quel processo di crescita che in questa stagione si è un po’ rallentato e che trovi con maggior frequenza la via del gol: il nuovo allenatore e un centrocampo finalmente a tre potrebbero decisamente aiutarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Tra l altro li fa molto belli…vecino è il più forte della squadra dopo bernardeschi e babacar secondo me

  2. Be se arriviamo all ultima giornata che ci stiamo giocando l accesso alla champions ci metterei la firma per il gol di vecino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*