Vecino: “Europa League, noi ci crediamo ancora. Dobbiamo avere questo obiettivo in testa”

Il centrocampista della Fiorentina, Matias Vecino, ha dichiarato a Sky dopo la gara: “E’ un punto importante perché venivamo da due brutti colpi sia in Europa che in campionato. Ripartiamo da questo pareggio. Purtroppo non ho potuto giocare la partita con il Torino a causa della squalifica. Siamo un po’ indietro per una qualificazione in Europa League, ma noi ci crediamo perché la matematica ci dice che abbiamo delle possibilità. Dobbiamo avere questo obiettivo in testa e ci sono tante partite da giocare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Vecino posa il fiascooo
    La prossima squadra a non centrare il posto Uefa sará la cenerentola Atalanta ..a vantaggio delle milanesi…
    Vedrete come la fanno scivolare verso il 7 posto…

  2. Chi visse sperando mori non si può dire. ..

  3. In effetti la matematica non ha mai condannato nessuno. Al massimo ti fa fare la figura del somaro.
    Pensa un po’: basterebbe che chi ci precede perdesse tutte le partite, negli scontri diretti potrebbero perdere entrambi, poi ci potrebbero essere dei punti di penalizzazione. Eh, chi può dire? forse così si potrebbe arrivare anche in Champions o addirittura superare la Juve!!! Crederci sempre. Credere anche che il prossimo mercato si comprerà qualche giocatore di calcio anzichè dei coltivatori o dei mandriani.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*