Questo sito contribuisce alla audience di

Vecino…finché bilancio non ci separi

L’acquisto di Matias Vecino è stato il frutto di un’intuizione della coppia MaciaPradé. Il centrocampista uruguaiano dopo un periodo di apprendistato si è trasformato in un vero centrocampista a tutto campo e ha anche decuplicato nel tempo il proprio valore di mercato: pagato due milioni di euro, adesso la sua valutazione si aggira intorno ai venti milioni. “Ho un contratto e sto bene qui”, ripete il ragazzo preso in Uruguay a chi gli chiede lumi sul suo futuro. E privarsi di lui non è facile, anche se a qualcuno della Fiorentina quei venti milioni di euro fanno gola, si legge su La Repubblica. Ma ora a partire saranno altri. Per Vecino è tempo di fermarsi fino a quando? “Finché il bilancio lo consente”, è la chiosa finale che è possibile leggere sul fascicolo locale del quotidiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*