Vecino, la Juventus ha pensato di pagare la clausola ad inizio mercato. In futuro…

Matias Vecino e la Juventus, tra retroscena e un interesse molto concreto: ormai per il prossimo anno. Ma il centrocampista classe ’91 stuzzica molto la dirigenza bianconera, che a inizio mercato, ha persino pensato di pagare la clausola di 24 milioni. L’idea poi non si è concretizzata. Come riportato da Gianlucadimarzio.com, ora la clausola è scaduta ed è praticamente impossibile provare ad instaurare una trattativa con la Fiorentina. Se per il momento, dunque, non ci sono margini, la Juventus non intende comunque mollare per Vecino. E, in tal senso, può diventare un’ipotesi molto concreta per le prossime sessioni di mercato. Tra retroscena e un corteggiamento che può farsi davvero importante, la Juventus pensa a Vecino per il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. …per il futuro, vedremo!! Magari in futuro Vecino costa il doppio, oppure la metà e non interessa più a nessuno.

  2. Prendere i migliori dalle altre squadre e poi tenerli in panchina…Vecchia tradizione della gobba che ,x potere economico,riesce a indebolire le altre squadre

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*