Vecino: “L’arbitro sembrava che volesse buttare fuori uno di noi, il mio primo giallo non ci stava”

Altra grandissima partita di Matias Vecino quella vista contro la Sampdoria: “Vogliamo continuare. Sembrava che l’arbitro potesse buttare uno di noi fuori e non è stato facile giocare così. Quando ho preso la palla con la mano non ho avuto molta paura di essere espulso perché ho visto che non era partito subito verso di me. Magari il primo giallo non c’era. Io leader? No, i leader sono altri, sono contento della fiducia del mister e io in campo cerco di dare il massimo. L’anno ad Empoli mi ha dato esperienza e continuità, non era però facile trovare spazio in una squadra così forte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Non sono d’accordo con chi critica l’arbitraggio di Russo ieri sera. Forse c’è stato all’inizio un giallo di troppo, ma nel contesto complessivo la Fiore può solo lamentare un trattamento eccessivamente duro nei confronti di B.Valero. Poi non dimentichiamo Vencino….

  2. Ma quanto sei bravo!

  3. x Leleo. Non è stato Russo a comminare le 4 giornate a Valero, ma Gervasoni.

  4. Io ieri sera dopo 20′ tutto avrei pensato ma non che si finiva la partita in 11 vista la serie di ammonizioni, di cui 2 esagerate, e pensare che ne è sfuggito Roncaglia! Secondo me nei ns/ confronti mi sembra che il vento sia un po’ cambiato perché 2 o 3 anni fa Vecino sarebbe stato espulso mentr’invece Russo ha usato il buon senso.

  5. Con tutti sto complessi faccio un concerto..scusatemi

  6. Concordo con Massimiliano, nel complesso Matias non era da buttare fuori perché il primo non era un fallo da ammonizione come non era da ammonire Gonzalo, ma x come è andata nel complesso per cortesia non stiamo a lamentarci. Uno stro**o poteva rovinare la partita non è successo, alleluiah!!!

  7. Qualche tifoso opinionista PARLA E APRE LA BOCCA COME SI APRE LE FINESTRE PER CAMBIARE ARIA (PASSIANI ). Ci credo che nessuno poteva pensare allo scudetto dopo 4 scudetti della JUVENTUS dominando in maniera netta con 10 punti sulla seconda e il mercato fatto da alcune big pensare allo scudetto era da ricovero alla NEURO.Ma secondo i commenti alle TV locali mercato da 3 e si doveva lottare per salvarsi.I primi cartellini contro sono fuori luogo.BORJA VALERO E’ STATO MASSACRATO e nessun cartellino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*