Vecino: “Non mi pongo nessun limite. Il gol? E’ dura, ha segnato perfino Badelj…”

Vecino Vainquer

Queste le parole di Matias Vecino a Radio Bruno: “Non mi pongo nessun limite, arrivare più in alto possibile. Cerco di migliorare ogni giorno di più, ascoltando il mister. Il calcio è questo, ora andiamo a prender la qualificazione giovedì. Manca il gol? La situazione sta diventando un po’ difficile, oggi ha segnato anche Badelj, che mi mette un po’ di pressione (ride ndr). Problemino al collo? Ho dovuto fare un po’ di massaggi al collo, prima di uscire dallo spogliatoio. Fagorzi ha fatto il suo lavoro alla grande, è un problema che mi porto dietro da bambino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Grande vecino. ..sei un lottatore. ..continua così. .per il gol..niente problema segni domenica. …

  2. fanne uno domenica con la RUBE e vale per tutto l’anno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*