Vecino: “Non so quando, ma c’è l’Inghilterra nei miei sogni, specialmente il Liverpool. Uno stadio nuovo per aiutare i tifosi viola”

Vecino avanza palla al piede. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Sul proprio futuro ha le idee chiare il centrocampista della Fiorentina, Matias Vecino che, nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport-Stadio, rivela: “Io penso a fare le cose bene e ad arrivare lontano. Il mio sogno è sempre stato giocare in Inghilterra, poi non so se starò qui fino a 30 o 35 anni. Mi è sempre piaciuto il Liverpool, ma seguo Alonso e tanti altri compagni di Nazionale. Questo però non significa che domani andrò in Inghilterra”.

Sulle ambizioni della proprietà e lo stadio nuovo, Vecino spiega: “Io vedo il patron quando viene a trovarci, ma non ho mai parlato con lui di queste cose. Lo stadio potrebbe aiutare, soprattutto la gente. Avvicinare, in qualche modo, gli spettatori che sono in curva sarebbe bello, soprattutto per loro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Giocasse quel tanto che basta da essere preso in considerazione da una squadra di vertice Premier a me andrebbe bene. Contento lui, contenti tutti, vorrebbe dire che saremmo in lotta per qualcosa. Ce ne fossero altri quattro o cinque alla fine di questa stagione saremmo in CL. O no?

  2. Spalatore ha detto che quello è il suo sogno ma che potrebbe rimanere a Firenze fino ai 30 o anche 35 anni.. Quindi mi pare sia più che soddisfatto di Firenze! Inoltre questa estate ha dimostrato l’attaccamento alla maglia e la riconoscenza verso questa società come ben pochi giocatori hanno fatto non prendendo nemmeno in considerazione Napoli o altre proposte!! Non ha detto parole scontate, ha un sogno come giusto che sia

  3. Lo spalatore di Gubbio

    Vecino vediamo di dire poche bischerate. Te hai un contratto lungo con la Fiorentina è altro che Inghilterra. La società si imponga

  4. Inghilterra, Liverpool, Chelsea; l’importante è incassare denaro!?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*