Vecino: “Penso solo alla Fiorentina. Vogliamo fare un gran campionato”

Vecino all'ingresso in campo. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Vecino all'ingresso in campo. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Matias Vecino non ha giocato la partita di stanotte tra Uruguay e Venezuela perché squalificato ma al termine del match, che ha visto la sua nazionale uscire sconfitta ancora una volta, ha parlato anche del suo futuro: “Sto bene alla Fiorentina, mi trovo bene e penso soltanto ai viola – dice a SkySport – Sono convinto che nella prossima stagione potremo fare un gran campionato”. Si aspettava la fine della Coppa America per capire il futuro di Vecino e così dopo l’eliminazione dell’Uruguay il centrocampista della Fiorentina ha messo in chiaro il suo pensiero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Voi un consiglio vai via il calcio e finito a Firenze fino a quando ci sono loro i solai

  2. E dov’è il problema se vuole restare lui. Comunque oltre guardare solo il negativo viola confrontandolo con i Gobbi unici che investono guardate anche Roma Lazio Milan Inter e scordavo Napoli che prende solo riserve

  3. Guarda Luca, ti manca un passaggio: è stato LUI a voler rimanere alla Fiorentina, NON la Fiorentina a dire di no al Napoli. Se c’è qualcuno che devi semmai ringraziare non sono i tuoi due fratellini del sandalo chiodato, che per un bel pacco di quattrini l’avrebbero venduto al grido di “autofinanziamento”, ma “l’anti Della Valle” numero uno, ossia quel Paulo Sousa che Vecino preferisce anche a Sarri.

    Giusto per farti capire, eh.

  4. Fiorry…
    Una bandiera si diventa dopo 8 stagioni nella stessa società…
    Non certo dopo 3-5 stagioni!
    Aspettiamo…
    Intanto sarei contento se rimanesse!

  5. Abbiamo trovato una vera bandiera Viola!!!!!!!!??????

  6. Tutti gli anti DV dove sono

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*