Vecino: “Sono felice che la Fiorentina rifiuti offerte per me, mi dà fiducia. Kalinic e Kuba fortissimi”

Vecino Barcellona 2

A Lady Radio il centrocampista viola Matias Vecino si racconta all’alba della sua prima vera stagione da calciatore viola: “E’ stata un’estate tranquilla per me, da quando sono arrivato dall’Uruguay volevo giocare in maglia viola e quest’anno finalmente avrò più spazio. Poi sarà il campo a darmi le opportunità ma io mi sento pronto. Mi fa tantissimo piacere che la Fiorentina rifiuti offerte per me perché vuol dire che mi dà grandissima fiducia. Io sto bene qui, il mister crede molto in me e poi sinceramente ero più preoccupato dell’arrivo della mia fidanzata e di mio figlio che del mercato. Ruolo? Ho fatto sempre il centrocampista centrale, nei due, devo adattarmi rispetto a quanto facevo l’anno scorso ma è un ruolo che mi piace. Gerarchie? Mi sento alla pari d i tutti gli altri, poi ci sono le rotazioni normali ed il campo dirà chi giocherà più o meno. Mercato viola? Ho sentito un po’ di insoddisfazione ma pesno che dobbiamo aspetare il campionato per giudicare, pi è normale che con al regola dei 25 è normale essere uqlaucno in meno. Suarez? Bravissimo ragazzo, ha grande esperienza, ha vinto tanto ed è importante per questo gruppo. Kalinic e Blaszczykowski? Nikola mi ha impressionato molto per il suo movimento, che magari dalla tv non si vede tanto, l’ho osservato nella finale di Europa League. E veramente forte. Kuba l’abbiamo visto oggi per la prima volta, lo conoscevamo per i suoi trascorsi nel Borussia. Sousa? Allenatore giovane che già allenato ad altissimo livello, ha mentalità vincente che è importantissima. E’ esigente ma quest fa crescere”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. E siamo felici che tu sia rimasto. Forza viola. Ora battere il genoa.

  2. Adesso però facciamolo anche giocare…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*