Questo sito contribuisce alla audience di

VELENI AZERI SULLA FIORENTINA. MA FATECI IL PIACERE!

La delusione sul volto di Kalinic. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

“La Fiorentina ha avvantaggiato il Paok a tutto danno del Qarabag“. Questo è quello che emerge, a scoppio ritardato, in Azerbaijan sulla partita persa dai viola contro i greci nel corso dell’ultimo turno di Europa League. Un’accusa, francamente, ridicola, non foss’altro perché la formazione di Sousa non avrebbe avuto il benché minimo vantaggio a far vincere la squadra di Salonicco.

La realtà dei fatti poi, l’ha vista chi era quel giorno allo stadio, ovvero una squadra, la Fiorentina, che ha cercato, in maniera molto disordinata, di ottenere la vittoria finale dopo aver rimontato due reti di svantaggio, lasciando scoperto il fianco al contropiede del Paok. E il contraccolpo è arrivato, puntuale, in pieno recupero con la rete di Rodrigues.

Veleni dunque da rispedire al mittente e anche in maniera sdegnata. E reazione che a questo punto ci deve essere in campo, per ottenere il primo posto nel girone in primo luogo, ma anche per mettere a tacere nel migliore dei modi chi ha provato a lanciare queste accuse così fantasiose ed infamanti allo stesso tempo. E ora, come diceva Totò: “Ma fateci il piacere!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. La dizione esatta è: ” ma faciteme ‘o piacere”

  2. Vincere senza discussioni. Concentrati sul campo. Non cadiamo nelle provocazioni, battiamoli.

  3. Cercano di condizionare la partita e caricando tutto l’ambiente e dare stimoli alla squadra. Non bisogna rispondere o cadere nelle loro provocazioni e anche durante la partita cercheranno di provocare e giocare in superiorità numerica. Occorre puntare alla vittoria per essere sul pareggio a pochi minuti dallla fine della partita metti che un rimbalzo o deviazione passano in vantaggio loro è difficile poi recuperare. Calma e cercare di segnare prima di loro…oppure fare CATENACCIO PURO dopo essere passati in vantaggio.

  4. Michele da Milano

    La Fiorentina è talmente folle (e in parte scarsa) che non ha bisogno di vendere partite per perdere 😀

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*