Vengono a Firenze di malavoglia!

Bernardeschi in azione contro il Chievo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

“Il Chievo a Firenze di malavoglia”. E’ questo il titolo che il Corriere di Verona dedica stamani alla formazione clivense che questo pomeriggio affronterà la Fiorentina per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Il quotidiano veneto in sostanza fa capire che Maran e i suoi avrebbero fatto a meno di questo impegno infrasettimanale, ma ovviamente, visto anche il precedente dell’anno scorso, i viola fanno bene ad evitare trappole e rilassamenti di sorta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Paolo santi tabirri

    Questa gente viene pagata profumatamente per giocare e lo fanno anche controvoglia!
    Andate a lavorare viziati.

  2. la competione com’è oggi prende corpo dalle semifinali in poi, certo gli andrebbe data una bella spolverata, ci fosse una federazione minimamente attenta ai bisogni del calcio dal 2018 il quarto posto in CL lo potrebbero assegnare alla squadra vincitrice della coppa nazionale, vedi poi come cambia l’approccio di tutti.

  3. Re leone, d’accordo con te, tutti la snobbano però poi tutti ci tengono e la vorrebbero vincere, inoltre ti permette di andare in EL e comunque sono ulteriori incassi.

  4. Ma cosa centra, sono situazioni completamente differenti, è naturale che in Inghilterra la coppa nazionale conti di più essendo una competizione nettamente più antica del campionato.
    Qui non è così, la coppa italia è un’invenzione posticcia e peraltro con formule avvillenti per la competizione sportiva, ovvero l’esatto contrario dell’FA cup.
    Peraltro bisogna anche dire che in Inghilterra fanno sold out anche le amichevoli, quindi è difficile far emergere un paragone.
    Qui già il calcio è declinante come sport, e alcune competizioni sono proprio sterili, senza motivo di esistere, prive di qualsiasi interesse.
    Il bello è che chi le difende neanche ci va a vederle, chi come me ci è andato per anni a vedere questi tristi spettacoli nel deserto totale capisce che è una competizione senza più il minimo senso né coinvolgimento.

  5. Certo vengono di malavoglia. Ma state tranquilli che loro stasera daranno pure l’ anima per vincere. Per prendere poi una scoppola sabato sera con l’ Inter.

  6. Ma se la fanno in tutta Europa!!!….. o mi sbaglio, mi sembra che in Inghilterra è quotata quanto la Premier se non di più, quì si contesta tutto e il contrario di tutto, ora c’è chi vuole ridurre la serie A a 18 squadre, ho sentito che alcuni addirittura a 16, forse perchè ritengono che i calciatori x quello che guadagnano lavorano troppo chissà…..

  7. mi sa che è rimasta l’ultima speranza per arrivare in Europa League

  8. Un torneo mal sopportato da tutte le squadre..grandi o piccole che siano..poi improvvisamente si accende in semifinale…e quando la vincono si comportano tutti ..tifosi società allenatore proprietà come se fosse una vittoria di enorme importanza..e comunque con questa proprietà è diventata un tabù per noi..FV

  9. Tutti giocano di malavoglia la Tim Cup.
    Si aspetta solo che l’Uefa lavori ad uno svincolo dall’obbligo di organizzare una coppa nazionale per togliere finalmente l’impiccio di questa insulsa competizione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*