Venuti: “Pronto a raccogliere l’eredità di Zambelli, sarà l’anno del rilancio”

image

Lorenzo Venuti, terzino destro di proprietà della Fiorentina ed attualmente in prestito al Brescia, ha parlato a bresciaoggi.it: “L’eredità di Marco Zambelli è una motivazione grande per fare bene in questa mia avventura a Brescia. Lui è un calciatore che ha dato tanto a questa maglia: io cercherò di impegnarmi sempre al massimo, ogni giorno, per cercare di non far rimpiangere la sua assenza ma al contrario poter essere all’altezza della sua fama. Non poter dare un contributo alla causa del Brescia nella serata del debutto certo non mi ha fatto piacere ma allo stesso tempo sono stato felice di rispondere alla chiamata della Nazionale. Ora però sono pronto e a disposizione per la gara con la Salernitana. Io indispensabile? Nessuno può ritenersi tale. All’interno di un gruppo ci sono giocatori importanti ma non indispensabili. Nel caso non fossi a disposizione l’allenatore ha altre scelte valide. Al contrario se ci sono lui sa che può contare su di me. Noi giovani? Se un ragazzo di aspira a diventare un giocatore deve imparare a giocare in serie B e far fronte alle difficoltà della categoria. Noi siamo piuttosto un gruppo nuovo che ha ampi margini di miglioramento. Credo molto in questo gruppo e nel progetto. Per me è l’anno del rilancio: sono pronto a dare tutto per la causa biancazzurra. Qui sto benissimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*