Questo sito contribuisce alla audience di

Venuti: “Sabato contro l’Atalanta vendicheremo la sconfitta nelle Final Eight. La prima squadra è un sogno”

Il giovane terzino della Fiorentina Primavera, Lorenzo Venuti, è stato convocato nella Nazionale Under 19 e dal ritiro parla a calciomercato.com della sua avventura in viola: “Primo contratto da professionista con la Fiorentina? Quando arrivi a firmare un contratto con una società professionistica ti senti pieni di fiducia, senti che la società crede in te, ti sta dietro e non ti fa mancare niente. Questo non ti deve però consentire di montarti la testa ma bisogna rimanere umili perché è solo il primo tassello raggiunto. Sono orgogliosissimo e felicissimo ma è un punto di partenza per me e non di arrivo. Sabato Fiorentina-Atalanta Primavera, sarà rivincita? Ciò che ci può far più aver voglia di vincere sabato e aver voglia di rivalsa è l’eliminazione dalle Final Eight l’anno scorso. Le insidie sono tante: sono una grande squadra, sono forti. Adesso da domani con Capezzi torneremo in gruppo per preparare al meglio la sfida di Bergamo per affrontare la partita nel migliore dei modi, imponendo il nostro gioco, senza snaturare le nostre caratteristiche e fare risultato. Giocare con Montella? E’un piccolo sogno da cullare tutti i giorni, allenandosi al massimo delle proprie possibilità, poi le scelte non spetteranno a me ma a mister Montella, qualora ritenesse giusto convocarmi, consapevole che posso essere utile per le sue esigenze. L’importante però è non avere questa cosa come un’ossessione perché l’importante è lavorare, e poi se certe cose dovranno accadere, lo faranno da sé”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA