Questo sito contribuisce alla audience di

Vergine: “Il progetto Women’s l’ha voluto Della Valle, mi rammaricano le polemiche in queste giornate”

Vincenzo Vergine. Foto: Fiorentinanews.com

A margine della sfida che vede impegnata la Fiorentina Women’s, ad un passo dallo scudetto, è intervenuto a Violachannel il prof. Vergine, che ha espresso un certo rammarico per la considerazione generale del settore femminile viola: “Io che conosco la genesi di questo progetto, ed essendo nella famiglia Della Valle da 12 anni, vi dico che questo progetto l’ha voluto proprio Della Valle, applicato dal presidente Mario Cognigni, insieme a Sandro Mencucci e Pantaleo Corvino lo portiamo avanti con sacrificio e con cura. Questa volontà di voler dividere mi rammarica in giornate di festa. Noi ci siamo avvicinati a questo progetto tre anni fa e abbiamo aiutato l’Acf Firenze con atti concreti, perché la nostra proprietà ha finanziato quella società per salvare il titolo. In due anni abbiamo fatto passi da gigante e oggi ci stringiamo intorno a queste ragazze, vicine ad un traguardo straordinario”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Marco#dellevallealèalè, qua il povero disgraziato sei tu, lo vedrai quando allo stadio i tuoi S.S. Della Valle con il ragionier Cognigni al seguito saranno incoronati da fischi e improperi assortiti, conditi da pura creatività fiorentina. Io semplicemente mi godrò lo spettacolo, la bicicletta Fiorentina l’hanno voluta i signori Della Valle, e l’hanno affidata al fido sadico Cognigni, io semplicemente tifo Fiorentina, la squadra dai colori viola, non ho bisogno di gloria, ho bisogno di farmi 4 risate con lo sport e i suoi intorni, e farmi 4 risate con gente come te, che porta più danni che benefici alla Fiorentina, un pò come Cognigni. Il calcio non è il mondo delle scarpe e delle ciabatte, mio caro, e neppure quello delle partecipazioni con gli amichetti. Ho riso quando Della Valle è stato fregato dal buon Cairo e riderò quando i tifosi viola infameranno questi dirigenti incapaci, e ridicoli, con te invece rido qui, sai, mi diverto anche così. Non prendo una lira e non ci rimetto una lira. E lascio Cognigni ai suoi conti e ai suoi fischi, e te alla tua inefficacia, è e sarà uno sballo, vedrai. E a costo zero. 😉

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*