Questo sito contribuisce alla audience di

Vergogna Spal. Qualcuno sta perdendo il lume della ragione

Va bene che il biglietto per assistere alle partite di calcio sta diventando sempre più caro, va bene anche il fatto che la società della Spal consideri l’incontro con la Fiorentina una “partita top”, va bene tutto. Però non può essere considerato normale che si chieda ai tifosi viola di pagare la bellezza di 38 euro (75 mila circa delle vecchie lire) per assistere ad un match in uno stadio che è stato sì, ristrutturato e riammodernato dopo la promozione in A della squadra, ma che è pur sempre un qualcosa di inconcepibile nell’era in cui stiamo vivendo.

Vergogna Spal dunque, ma vergogna anche a tutti quelli che rendono possibile che questo accada e che stanno seguendo questa tendenza. Che nessuno si meravigli poi se gli spalti restano mezzi vuoti ogni giornata di campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Claudio di Ferrara

    Io sono di Ferrara e tifo viola dai tempi dell’unico 10. Avete ragione. Io ci andrò in gradinata laterale,dove sei attaccato al campo, ma devo sborsare 50 cucchi. Sperando che non piova! Comunque per la viola,una tantum, si può fare

  2. I tifosi Viola hanno completamente ragione, 38 euro in un settore popolare è cosa assurda. Forza Spal e per chi ci sarà ci vediamo allo stadio.

  3. Non ci venite rivolto a chi??? Quei veri tifosi che ci “vogliono” andare non si scoraggiano di fronte a qualche euro in più. Certo che a Ferrara si dimostrano come delle arpie e “vergogna” è il minimo che gli si possa dire. Una vittoria a Ferrara ci ripagherebbe e gli potremmo anche gridare : ” vi faremo retrocedere in B” come 50 anni fa.

  4. Tanto non ci venite, quindi cosa ve ne frega?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*