Questo sito contribuisce alla audience di

Verratti: “Molte italiane mi volevano ma non ho alcun rimpianto”

Marco Verratti, centrocampista del Paris St Germain, non è affatto pentito di questo trasferimento e lo rivela a Il Corriere dello Sport: “Ho fatto la scelta migliore e dopo quasi 2 anni a riguardo non ho dubbi: sono stato accolto benissimo, sto giocando e indosso la maglia di una formazione che può vincere tutto. Quando sto bene in una squadra come adesso difficilmente mi viene voglia di cambiare. Perché me ne vada dal Psg, bisogna che si stufino di me. Rammarico per non essere rimasto in Italia? Nessuno, tornassi indietro rifarei la stessa scelta. Molte squadre italiane mi volevamo, ma la crisi economica si fa sentire. Tante società preferiscono spendere 10-12 milioni per un giocatore affermato piuttosto che per un ragazzo”, ha detto il classe 1992, che nell’estate del 2012 era stato inseguito pure dalla Fiorentina, che lo ha puntato pure la scorsa estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA