Questo sito contribuisce alla audience di

“Vi romperemo il c…”, “Fate ridere”, “Salta la panchina”: Scatta la contestazione dei tifosi viola

Tifosi della Fiorentina in Curva Fiesole. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Un pareggio che sa quasi di sconfitta quello che la Fiorentina ha ottenuto contro il Sassuolo. Dopo il 2-1 momentaneo realizzato da Iemmello, è scattata la contestazione da parte dei quasi mille tifosi viola presenti al Mapei Stadium con cori piuttosto duri nei confronti della squadra e dell’allenatore. “Vi romperemo il c…”, “Fate ridere” indirizzati ai giocatori e “Salta la panchina…” per Paulo Sousa, cori molto chiari che fanno capire come la misura sia colma viste alcune prestazioni deludenti nel momento più importante della stagione. Cori e frasi che non sono terminati nemmeno dopo il 2-2 finale di Bernardeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Quelli che si lamentano dei cori, dei modi, delle parole, dell’ educazione, ecc. sono quelli pronti a inveire in malo modo per ogni infrazione automobilistica… proprio come sostenuto da S69. Sopportiamo da 2 anni questo portoghese incompetente messo lì da dirigenti incompetenti messi lì da industriali incompetenti che pensano solo ad arricchirsi ulteriormente… e noi zuppi colenti a seguire ogni settimana la squadra ovunque dovremmo comportarci secondo l’ etica di quelli che passano le domeniche al centro commerciale a spingere il carrello.
    Vaia vaia… e muti!

  2. ciao s69 non ci conosciamo ma leggo sempre i tuoi commenti che sono in sintonia con i miei ,purtroppo molti ancora hanno una opinione appiattita,questo e denominato politicamente corretto,tutte **********,ciao amico

  3. Io tutta questa gente che si scandalizza per “il linguaggio della curva”, la vorrei vedere in macchina.
    Pare di vederli, quando gli tagliano la strada “poffarbacco che modalità di condurre la macchina è mai quello”, oppure quando gli claxonano un nanosecondo dopo lo scatto del verde “un po di pazienza, perdindirindina”.

  4. Che tifosi……. Trovate il compratore beceri che non siete altro. Si contesta civilmente senza offendere, non facciamo l’abbonamento, non contiamo, non portiamo bandiere, niente coreografie non andiamo allo stadio. Ma così fate fare la figura incivile a FIRENZE TUTTA, e questo è inaccettabile.

  5. cfmax da Milano

    ci hanno fatto passare la voglia di tutto

  6. Non c’è neanche la voglia di commentare..è un agonia..FV

  7. Giampiero – QUALUNQUE DIRIGENZA, QUALUNQUE, basta che non ci siano COGNIGNI, e CORVINO. QUALUNQUE. Sai, i direttori sportivi capaci e ansiosi di venire a Firenze sono tanti, innumerevoli, sanno far di conto come e più di Cognigni, conoscono il calcio meglio di lui, e, immagina un pò, sanno esprimersi nella lingua italiana, cosa che Corvino non è in grado di fare. Ti devo fare i nomi? Comincio con Mister Lo Monaco Pietro, ma credimi, non è difficile, sono miriadi, decine, è facile anche scegliere. Ma se una proprietà vuole far gestire la sua società dall’amichetto ragioniere sociopatico e da un analfabeta pescato a caso in Salento, beh, meglio che si tolgano di torno pure loro, tanto i due Della Valle da anni non la gestiscono la Fiorentina, l’hanno lasciata in gestione al COGNIGNI. Bene, se non vogliono togliere il Cognigni da lì, andassero via con lui, il mercato dei direttori generali è INFINITO come l’Universo. Basta esplrarlo, provaci…

  8. Forza curva Fiesole, con civiltà ma anche con continuità, contestiamo questa proprietà, questo direttore inadeguato e questi giocatori (una buona parte) che non sono degni della nostra storia, della nostra meravigliosa città e della nostra passione. Con la Lazio striscioni a iosa e niente tifo e dal prossimo anno se non se ne vanno neanche un abbonamento sottoscritto.

  9. Fra i tifosi viola ci sono troppo beceri, che nelle loro critiche sono ben lontani dall’intelligente spirito toscano. Fra l’altro sono curioso di sapere quale dirigenza a loro gradita abbiano a portata di mano per la nostra Fiorentina. In attesa di una intelligente risposta che dubito siano in grado di dare, lo saluto distintamente.

  10. Ma contestiamo ( in modo civile) la proprietà fin quando nn si levano ai cog….ni questi scarpai di m….da….sono loro i responsabili di questo fallimento calcistico della Fiorentina che dura da 15 anni ….con questi signori se così possiamo chiamarli nn abbiamo vinto niente nemmeno una coppa del nonno ( mi correggo scudetto femminile azzoooo). Devono lasciare Firenze e la Fiorentina questi marchigiani pidocchiosi ora basta!!!!! Speriamo vi si rompono tute le suole delle scarpe!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*