Via Badelj? C’è Sahin!

Il centrocampista Nuri Sahin

Le sorti di Milan Badelj segneranno anche le sorti del mercato della Fiorentina. In caso di partenza del croato, secondo La Nazione, i viola potrebbero andare all’assalto di Nuri Sahin. Il 28enne regista non sta trovando spazio nel Borussia Dortmund: dopo un problema al ginocchio sinistro accusato contro il Borussia Moenchengladbach è sparito dalle scene, lasciando viceversa spazio a Julian Weigl, classe ’95. Anche il suo contratto, così come quello di Badelj, scadrà nel giugno 2018, quindi il Dortmund non avrebbe problemi di sorta a cederlo. Dopo la sua esperienza, negativa, al Real Madrid qualche stagione fa, Sahin deve ancora ritrovare se stesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Se deve trovare se stesso, lo cerchi dove l’ha perso, non certo a Firenze! Vai ciccio, vai…..

  2. In campo ci mandiamo un cartello col suo nome…perche’ l uomo sara’ in tribuna.Comunque ha tutte le caratteristiche x venire qui (al posto di Badelj):te lo regalano,e’ un ex giocatore conosciuto,ha le ginocchia fuori uso….

  3. La solita scommessa su un giocatore rotto da riciclare, nel novanta per cento dei casi persa miseramente, tutto per spendere il meno possibile.

  4. Ma anche no!!

  5. il foglionco di piano di mommio

    Secondo La Nazione !!!

  6. Altra grande caxxate di Corvino se prende questo che è uscito ora da un infortunio al ginocchio e te vendi Badelj in salute e prendi uno che fino ad ieri era infortunato azzo ce acquisto , vuoi vendere Badelj ok ma almeno prendi con i soldi della sua cessione Torreira

  7. Il “problema” al ginocchio riguarda il ginocchio operato un paio di anni fa, ennesimo di una lunga serie di infortuni per i quali ci si può documentare su transfermarkt. A parte i legamenti (collaterali e caviglie) più volte saltati, da febbraio 2015 a febbraio 2016 (UN ANNO INTERO) è stato fermo per tendinite. Insomma si tratta di una clinica ambulante e il fatto che sia stato forte in passato non lo rende certo appetibile.

  8. Questo lo consideravano piu’ forte di Salah.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*