Via Neto e Lupatelli, Tatarusanu sì ma con qualche perplessità. La rivoluzione della porta viola

Tatarusanu CesenaIl comparto portieri della prossima stagione della Fiorentina sarà completamente stravolto rispetto a quello di quest’anno. Infatti Neto, Lupatelli e Lezzerini andranno via lasciando in viola solamente Rosati e Tatarusanu. Per il primo si profila un ruolo alla Lupatelli, ovvero di chioccia e soprattutto di uomo spogliatoio anche se come terzo portiere non è certo male. Tatarusanu sarà il portiere titolare senza discussione ma i suoi cronici problemi alla schiena spingono la Fiorentina a fidarsi ma non troppo, per questo i viola sono molto attivi sul mercato dei portieri, perché bisogna trovare, e alla svelta, un dodicesimo di alto livello che possa garantire lo stesso rendimento del romeno qualora Tata dovesse fermarsi ai box per la schiena. Tanti i nomi in lista, il primo resta Scuffet nonostante il muro innalzato dall’Udinese, ma non c’è da sottovalutare neanche l’ipotesi low cost, Storari che comunque rimane un portiere di sicuro affidamento.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Qualcuno disse (Giovanni Galli) in tempi non sospetti che perdere Neto sarebbe stato comunque un costo per la società anche se il Tata è arrivato gratis. Questo perché la società avrebbe dovuto per forza di cose andare sul mercato per prendere un secondo portiere allo stesso livello di Neto o del Tata. Ora i nodi sono arrivati al pettine e spero che non si debba cercarne due di portieri

  2. Sinceramente io all’infortunio di Tata ho creduto sempre poco . anchre sul web non ho mai letto dei suoi problemi fisici…diciamo che sono serviti a rilanciare neto pupillo di montella. Peraltro mi sembra impossibile che una diagnosi di due settimane diventi 2 mesi

  3. Tartarusanu è un buon portiere è inutile cercare portieri di pari valore o peggiore.

  4. Per adesso Tata è tecnicamente piu forte di Neto, copre meglio la porta, e da una sensazione di sicurezza in più, le uniche perplessità possono essere a livello fisico (se ha superato l’infortunio alla schiena)..per il resto Tata da piu garanzie…anche perchè è portiere della nazionale Rumena ed ha esperienza internazionale…Neto al di fuori di qualche buona prestazione (e diverse papere) a Firenze cosa ha fatto ??!!…Se poi in futuro crescesse e diventasse un fenomeno, sarò il primo a riconoscerlo, ma per adesso non lo è…è solo un buon portiere..

  5. ripensiamo a Frey, ha solo 35 anni

  6. Redazione che fine farà Lezzerini, si sa?
    E’ molto probabile che venga mandato a giocare in prestito. Un saluto, Redazione

  7. Tata sicuramente.
    Anche se in ottica “monte ingaggi” mi sembra troppo 1.5 milioni euro all’anno.
    È pur vero che di portieri validi disponibili a venire a Firenze non se ne vedono all’orizzonte.
    Prendere Storari però sarebbe una scemenza, dal momento che ha anche appena rinnovato in queste ore con i gobbi.
    Cioè, noi gli diamo Neto gratis e loro ci rifilano nonno Storari a pagamento?
    Bisogna essere ubriachi.

  8. e adesso non ditemi che non è stato un azzardo prenderlo. Rischiamo di ritrovarci con il problema portiere e spendere neanche poco. Vorrei conoscere il genio della finanza che ha creato questa situazione. Ma non chiedetelo a Bucchioni x cortesia. Se lo becco su radio sportiva lo spu****o in diretta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*