VIAGGIO NEL BILANCIO DELLA FIORENTINA – Le vere cifre dell’affare Savic-Suarez, Astori pagato più di Kalinic. E Gomez vale…Rosati

Savic Juventus Grande 2

Valutazione dei giocatori. Sui vari media, appena concluso un affare, che sia in entrata o in uscita poco importa, leggete sempre un turbillon di cifre che differiscono, talvolta molto, anche da loro. Questo perché i club, solitamente e non si sa perché, tendono a erigere una vera cortina di ferro intorno ad esborsi e introiti (tranne quelli quotati in borsa che sono obbligati a specificare le cifre nero su bianco immediatamente).

Però leggendo i bilanci si arriva a sapere nel dettagli tutte le cifre. E allora per Savic, la Fiorentina si è messa in cassa dieci milioni di euro che l’Atletico Madrid pagherà in due rate. Suarez invece è stato pagato…zero! Fiorentinanews.com lo aveva scritto a suo tempo che aveva rescisso il contratto per arrivare a Firenze (con gentile concessione della sua società di appartenenza di allora), ma qualcuno ha provato per mesi a rifilare la novella che fosse stato pagato cinque milioni di euro.

Astori più pagato di Kalinic. Un difensore può avere più valore di mercato rispetto ad un centravanti. 5,2 milioni di euro la valutazione del centrale, 5 milioni di euro quella del centravanti acquisito dal Dnipro. Da sottolineare anche che i viola hanno tirato fuori 800 mila euro per un’opzione (e non per l’intero cartellino) di Ianis Hagi, figlio dell’ex fuoriclasse rumeno Gheorghe. Quella semplice opzione si tramuterà in acquisto?

Infine una curiosità: Rosati, il terzo portiere, è stato pagato mille euro dal club dei Della Valle. Gli stessi mille euro con i quali il Besiktas potrebbe aggiudicarsi Mario Gomez, sempre che il centravanti tedesco dia il suo assenso all’operazione (l’ultima parola spetta a lui).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Vero

  2. Gli 800k€ di hagi , sanno tanto di torbido.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*