Questo sito contribuisce alla audience di

Viareggio Cup: Fiorentina, ecco DIECI giovani calciatori da tenere d’occhio

Pietro Pellegri, attaccante del Genoa

Terreno di caccia per osservatori e procuratori, vetrina di lusso per i giovani talenti pronti a mettere le proprie qualità. Il Torneo di Viareggio è sempre una manifestazione molto interessante, ricca di spettacolo ed anche di sorprese. La data d’inizio è fissata per il 13 Marzo, la finale si disputerà invece il giorno 29. Vediamo ora 10 calciatori interessanti, e non inarrivabili in ottica mercato, a cui la Fiorentina dovrà assolutamente fare attenzione, dentro e fuori dal campo, appuntandone il nome sul taccuino:

Demba Thiam Ngagne 09/03/1998 SPAL:- Passato dagli amatori alla panchina in Serie B, Thiam nasce in Senegal ed arriva a Ferrara, dove in breve tempo stupisce tutti. Altissimo (2.02 m) è un concentrato di reattività ed esplosività.

Samuele Birindelli 19/07/1999 PISA: Figlio dell’ex-difensore della Juve, Birindelli gioca come terzino destro ed ha già trovato spazio anche il Serie B. Capitano della primavera, ragazzo di grande corsa e temperamento.

Simone Auriletto 30/12/1998 TORINO: Torinese doc, Auriletto è un difensore centrale dotato di una struttura fisica imponente, ed è fortissimo nel gioco aereo. Bravo a spingersi in avanti e a pungere sulle palle inattive.

Michele Capozzi 2/08/1998 ASCOLI: Difensore mancino, gioca all’occorrenza anche come terzino, nonostante sia un centrale. Molto forte di testa e bravo in impostazione.

Antonio Candela 27/04/2000 SPEZIA: Fra i talenti più precoci che vedremo al Viareggio, Candela è un terzino destro che fa della rapidità e dell’accelerazione le doti migliori, unite ad una grande resistenza. Cresciuto come attaccante, in Liguria è arrivata la svolta tattica che ha cambiato le sue prospettive nel mondo del calcio.

Edoardo Ceccuzzi 03/12/1999 PERUGIA: Centrocampista centrale di qualità e quantità, bravo nell’assist e dotato di buona fisicità. Sicuramente fra i migliori nella stagione in corso del Perugia.

Hamed Junior Traorè 16/02/2000 EMPOLI:- Nato in Costa D’Avorio, Traorè gioca come trequartista, e fa dell’agilità e della tecnica le sue doti migliori. Pressoché ambidestro, dotato di un tiro potente, è un ragazzo su cui vanno tenuti gli occhi aperti.

Pietro Pellegri 17/03/2001 GENOA:- Attaccante di grande fisicità, solitamente ricopre la posizione di centravanti, ma non ha problemi a svariare come seconda punta o sull’esterno. Ha già debuttato in Serie A, eguagliando lo storico record di Amadeo Amadei.

Nicholas Pennington 18/12/1998 CAGLIARI: Agisce come centrocampista offensivo, e dispone di ottima tecnica e visione di gioco. Calciatore di grande personalità, elegante nell’incedere in campo.

Leonardo Ubaldi 09/07/1999 SPAL: Cresciuto nei dilettanti, Ubaldi è una punta centrale di ottimo fisico, grande mobilità e tenacia. Il piede destro gli permette di segnare tante reti, soprattutto in area. Ragazzo che ha ampi margini di crescita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Beh! Ci sono 3 terzini dx e due centrali…… Corvooooo?!

  2. Redazione è possibile sapere la rosa della Fiorentina che affronterà il torneo di Viareggio da lunedi sicuro di una vostra risposta tanti saluti e forza forza Fiorentina

  3. PER LA REDAZIONE sbaglio oppure no? Come mai la FIORENTINA Alllievi non partecipa al Torneo di ARCO quest’anno??? Gradirei un cenno di risposta. Grazie.
    La Fiorentina ha scelto di non partecipare, ne’ con la formazione maschile ne’ con quella femminile. I motivi restano piuttosto oscuri. Saluti, Redazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*