Questo sito contribuisce alla audience di

VIDEO: Che perla quella di Alonso al Tottenham! Lo sblocca lui il derby di Londra

E’ già derby di Londra, uno dei tanti, in Premier, tra Tottenham e Chelsea: Blues avanti nel corso del primo tempo grazie ad uno splendido gol di Marcos Alonso. L’ex esterno sinistro della Fiorentina ha trovato la pennellata giusta su punizione, battendo Lloris con una conclusione all’incrocio dei pali, un po’ come fece contro il Milan un paio di anni fa:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Eran 4 anni che dicevo che era da grande squadra .
    Da quando é tornato dai 6 mesi in prestio in inghilterra ne sbagliò poche a dire il vero e si vedeva che aveva fatto il salto.

    Riguardo al prezzo del cartellino visto che Cuadrado é stato venduto a 30 ci stava.
    Ora vale il doppio ma per aumentare di prezzo doveva mettersi in vetrina in champions o in una big.

    Riguardo al giudicare i nuovi le scommesse ci vuol tempo anche se il problema e che lo stesso Pioli valuta le amichevoli sufficenti per bocciare Gaspar per Tomovic cosa sulla quale avrei scommesso.
    Gli altri son più giovani e sono arrivati da poco per giudicare anche se
    Con lo scorso mercato e con il dopo prandelli Corvino ha perso la mia foducia o di certo credo che non É Macia alle quale le scommesse invece le farei fare o ogni cosa perché ci aveva dato spessore internazionale.
    Bella persona . professionista di livello. Macia é ciò che ci manca di più ed é addio il suo che ha portato al ridimensionamento perché con autofinanziamento faceva i miracoli e non é certo facile farli..

  2. Francoviola, sono i Leccavalle-amanti del bilancio e della plusvalenza- che lo etichettavano di “scarsone” . Alla cessione esultarono ( all’insegna del “ce lo porto io”), esaltando le qualità straordinarie di Milic e Olivera. Buongustai!!!

  3. Quando dicevo che questo era BONO tutti lo infamavo. E che avrei aspettato a venderlo che sarebbe ststo valutato di piu.

  4. E pensare che c’erano saccenti tifosi che lo criticavano ogni partita, dicevano che avesse i ferri da stiro al posto dei piedi e ora gli stessi continuano a criticare tizio e caio ancora prima di vederli giocare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*