VIDEO: Vilhena e Propper, muscoli e piedi vellutati

La Fiorentina segue da vicino Tonny Vilhena e Davy Propper. Vilhena 21enne, è un  centrocampista centrale del Feyenoord, ragazzo olandese che si svincolerà a fine Giugno. La scorsa estate sembrava tutto fatto per il suo passaggio alla Sampdoria, ma le precarie condizioni di salute della madre lo portarono a restare un altro anno a Rotterdam. Vilhena, mancino puro, è perfetto per ricoprire il ruolo di mezzala sinistra, sa impostare il gioco ma anche ringhiare sul portatore avversario. Baricentro basso (1.75 x 75 kg), ha un ottimo dribbling, e in mezzo al campo può giocare quasi in ogni posizione. Calciatore di grande temperamento, quantità e qualità. Propper, 25 anni, gioca invece nel Psv Eindhoven. E’ un centrocampista centrale con grande senso tattico e qualità tecnica,bravo nel lancio, ottimo nel tiro da fuori e dotato di un fisico imponente; destro naturale gioca come mezzala, ma anche dietro le punte. 10 reti per lui nell’ultima Eredivisie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Giuste considerazioni, ma dico la verità, quando c’è qualcosa di buono in giro…..,……
    non lo prendiamo mai…..da cosa dipende??

  2. Vilhena e da prendere subito giovane e ha parametro zero , Popper non lo conosco e non giudico , ma se dovessi scegliere punterei su Boauzer dell’Ajax .
    Bazoer giovane meraviglioso e centrocampista completo. Futuro calciatore di livello assoluto se non si perde. Saluti, Redazione.

  3. Vilehna sarebbe un grande colpo a costo zero sia in campo che come certa plusvalenza per il futuro. Mi sembra il tipo di giocatore che per fisicità, tecnica e ruolo possa far subito benissimo in serie A tanto da esserne una rivelazione. Propper gioca in un ruolo più delicato, non mi sembra propriamente un incontrista che sarebbe di più facile collocazione ma una mezzala. Non mi sembra velocissimo e mi ricorda un po’ Bolatti. Abituarsi al ritmo del calcio italiano non sarà facile per uno abituato a giocare sulla mediana in Olanda. I gol e gli assist che ha fatto in stagione sono comunque un bel biglietto da visita. Il PSV ha dominato il campionato e lui era titolare fisso. Parlare di prestito mi sembra fuori mercato, è stato pagato 4,5 ml lo scorso anno, adesso costerà quantomeno il doppio.
    Su Propper osservazioni giustissime, ma va considerato che riesce a sopperire alla scarsa velocità con una grande abilità nel posizionamento e una grandissima intelligenza tattica, oltre alla sua capacità innata di difendere molto bene il pallone. Saluti, Redazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*