VIDEO: Il timbro ora lo mette sempre, con quel 33 sulle spalle

Gomez Besiktas

Dopo un avvio non troppo brillante nelle primissime uscite, Mario Gomez è tornato ad essere Super Mario, l’attaccante che spadroneggiava in Bundesliga ed in Champions League con il Bayern. Purtroppo la Fiorentina del vero Gomez ha visto solo qualche sprazzo nelle due stagioni in viola, con estremo dispiacere del diretto interessato ma anche con un alone di mistero intorno alla sua involuzione. Anche alla luce del rendimento che il tedesco sta tenendo in Turchia, campionato comunque di tutt’altro livello rispetto a quello italiano. A segno anche ieri sera Gomez, nel pirotecnico 3-3 tra il suo Besiktas, capolista, ed il Kasimpasa, con il suo solito 33 sulle spalle:

© RIPRODUZIONE RISERVATA