Questo sito contribuisce alla audience di

VIDEO: Il tuffo d’angelo di Graiciar non basta al Liberec ma il talento viola continua a segnare

Un week end positivo dal punto di vista personale per Martin Graiciar, nonostante la sconfitta del suo Liberec sul campo del Jihlava: l’attaccante di proprietà della Fiorentina, ma rimasto in prestito in Repubblica Ceca, è andato a segno ieri con un bel tuffo di testa per l’1-1 momentaneo. Non è bastato però ai suoi, sconfitti alla fine per 3-1 e fermi al quarto posto in classifica. Per Graiciar comunque si tratta del quarto gol in otto partite: un bel bottino per un ragazzo di appena 18 anni e che la prossima stagione toccherà con mano anche la realtà della Serie A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Si, per poi metterlo a giocare nella primavera ……….. Vaia ! !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*