Questo sito contribuisce alla audience di

VIDEO: Sanchez e la doppia “frittata di gruppo” che può costare il Mondiale alla Colombia

Carlos Sanchez con la maglia della nazionale colombiana. Foto: Fiorentinanews.com

Se per Pezzella di spazio non ce n’è stato in campo nella notte argentina, Carlos Sanchez invece ha giocato tutti e 90 i minuti, che possono costare caro alla sua Colombia: la squadra di Pekerman doveva vincere in casa con il Paraguay per accedere matematicamente al Mondiale di Russia. A dieci dalla fine il gol di Falcao che sembrava aver sistemato le cose ma tra l’89’ e il 92′ il clamoroso harakiri dei colombiani. Prima il pari in mischia di Cardozo, dopo un’uscita rivedibile di Ospina; poi, a difesa scopertissima, anche la rete rocambolesca di Sanabria, con Sanchez che non è riuscito a chiudere sull’attaccante del Betis. Tra pochi giorni lo scontro diretto con il Perù, quarto ad un punto dai cafeteros, con la minaccia del sorpasso da parte proprio di Paraguay e Argentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*