VIDEO: Sousa e quella sua velata frecciatina…

Nel big match di San Siro di domani sera, chi ha più da perdere è l’Inter: è così che la pensa mister Paulo Sousa. Dire che ciò può avvantaggiare i viola è azzardato, ma per l’allenatore c’è da essere orgogliosi di essere arrivati a questo scontro da secondi in classifica. “Sappiamo che i nerazzurri hanno come obiettivo la vittoria dello Scudetto”. Lo dice la storia del club, lo dimostra quanto investito durante il mercato estivo dal club meneghino ed è anche grazie a un tecnico come Mancini che, sottolinea il tecnico portoghese “riesce a ottenere i giocatori che richiede e di cui ha bisogno per vincere gli Scudetti”. Una frase detta quasi “en passant”, in perfetto stile Sousa, ma che non passa certo inosservata alle orecchie più fini. E, chissà, magari nemmeno alle orecchie a cui la velata frecciatina era rivolta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Claudio San Miniato

    Ma chi è questo donati ? Ma vai a giocare al parco dai retta , la battuta è chiara e la frecciatina è per entrambe le parti , per la società Viola che non spende e per mancini che ama vincere facile. Bifolco

  2. Ma voi siete il male di ogni Fiorentina e con questo finisce la mia esperienza in un sito di gufi e cisko ammazzati gobbo

  3. Ma Donati Luca si può sopprimere?
    È solo un povero ……..

  4. Io vorrei proprio sapere come si fa a dire che quella di Sousa era una frecciata a chi??? Secondo la vostra lingua biforcuta e la vostra schiena ricurva sicuramente verso la società io invece l’ho interpretata solo come la realtà è cioè che mancini sia al city sia all’Inter ha a disposizione budget e numero di giocatori di gran lunga superiori a quelli della Fiorentina quindi non credo proprio che sia venuto a Firenze pensando di trovare le stesse condizioni ma a voi piace leggere anche quello che non c’è grandi siete davvero grandi
    Ma ce la fai a fare un commento che sia uno dove non offendi le persone. Per te la versione è diversa rispetto a quanto scritto? Benissimo. Puoi scriverlo senza metterci nel mezzo la lingua biforcuta e la schiena ricurva che forse ti sono familiari. Redazione

  5. Ottima ironia Sousa
    spero saprai essere ironico anche se dovessi buscarne domani…
    cmq hai sempre l alibi della mediocrita della squadra che alleni…le strisciate saranno sempre avvantaggiate…i soldi aiutano…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*