VIDEO: Stop, tacco da paura e l’ex Acosty firma la sua gemma

Acosty, ex centrocampista offensivo della Fiorentina Primavera che negli ultimi anni aveva giocato nelle serie minori, dopo essere stato ceduto a titolo definitivo al Latina ha deciso la gara contro l’Ascoli grazie ad una prodezza. Al 4′, su tiro di Scaglia, il numero 18 nerazzurro stoppa di petto, toccando anche con una mano, e segna di tacco tra la sorpresa generale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA