Questo sito contribuisce alla audience di

Villa: “Destro pensa di essere un attaccante da squadre più importanti, come la Fiorentina”

Renato Villa è stato uno dei giocatori più rappresentativi del Bologna a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta, tanto da essere soprannominato il “mitico Villa” dai tifosi rossoblu. L’ex calciatore interpellato da TMW Radio ha parlato di Mattia Destro che è molto criticato nel capoluogo emiliano: “Forse pensa di essere un giocatore da squadre più importanti – ha detto Villa – da Roma, Fiorentina o Torino. Non vorrei che essendo a Bologna gli manchino determinati stimoli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. demotivato non denominato

  2. d’ accordo con oscar…a parte il fatto che io personalmente sarei gratificato piu’ di essere il numero uno a Bologna che stare in panchina a Milano o a Napoli,ma quando riscuote e’ denominato?

  3. È vero che adesso è improponibile,ma quando passò alla Roma e noi sembravamo interessati,mi dispiacque molto perché all’epoca aveva fatto sfracelli a Siena. Veloce,potente,tecnico,in alcune azioni pareva immancabile. Che vuoi sapere cosa gli è successo?

  4. Questo lo dovete mandare a lavorare, ma a lavorare sul serio. A giocare a pallone ci vai con i colleghi il giovedì sera se ti manda la moglie.

  5. Luui crede di…. noi crediamo di NO!

  6. C’è il Catanzaro che cerca un centravanti:,la serie C è il campionato ideali per questo qui

  7. Mitico Villa, nn ci provare a sbolognarlo a noi.

  8. CI MANCA MATTIA DESTRO IN PERENNE CURA DAGLI PSICHIATRI DI BOLOGNA POI SIAMO AL COMPLETO..FV

  9. Speriamo di no

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.