Questo sito contribuisce alla audience di

Vincere a Reggio Emilia anche per i numeri

Già in molti hanno fatto presente che la data dell’ultima sfida dell’anno solare 2013 coinciderà con quella dell’anno precedente: il 22 dicembre. Ebbene la scorsa stagione andò bene alla Fiorentina che sbancò Palermo con un netto 0-3, grazie allo doppietta di Jovetic e al gol di Gonzalo Rodriguez. I viola andarono al riposo invernale allora con trentacinque punti, raccolti in diciotto giornate. Quest’anno le giornate sono meno, diciassette, e meno saranno certamente anche i punti della Fiorentina che ha l’obiettivo di raggiungere quota trentatrè, battendo gli emiliani. Il risultato finale dei viola per quel che riguarda il girone d’andata è quindi potenzialmente superiore a quello di dodici mesi fa. Occorre però la massima concentrazione, anche per far fronte alle tante assenze, per raccogliere sul campo quei punti che per valori tecnici dovrebbero spettare di diritto alla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Concentrati e grintosi x vincere! Una grande squadra non pensa alle vacanze e a festeggiare: VINCE!

  2. Ma…è possibile che ci sia tutta questa “agitazione”per la trasferta di Sassuolo?..sono le assenze di Cuadrado e Gonzalo che mettano apprensione?…oppure ..ci sono sensazioni …strane?…se dopo il 3 ao al Bologna …non facciamo risultao a Sassuolo…bene.(MALE).prenderemo atto che la squadra non è competitiva per inseguire il sogno qualificazione champion”s..e a Gennaio…dovranno mettere mano al portafoglio..se lo vorranno..se no…AMEN!!!(amen una bella S… dico io)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*