Vincere guardando solo “noi stessi”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Su La Repubblica di oggi viene fatto il punto per quello che riguardano le vicende interne della Fiorentina. Il patron Andrea Della Valle è arrivato ieri attorno all’ora di pranzo per seguire la rifinitura e parlare alla squadra.Un discorso per ribadire al gruppo e all’allenatore quanto sia importante per la società restare in Europa. Ambizione, status, visibilità. Pazienza se il sesto posto porta con se qualche disagio. Ma dal canto suo Paulo Sousa, da par suo, tira dritto. Poche parole, pochissimo entusiasmo, e nessuna voglia di mettersi a confronto con chi  è in corsa per lo stesso obiettivo. «Pensiamo solo a noi stessi», ha ribadito anche ieri. Certo, c’è da augurarsi che in campo ci metta un po’ più di convinzione. Questa, però, è un’altra storia. Del resto Sousa va avanti così da mesi. Soprattutto in conferenza stampa. Quel che conta comunque, come sempre, è il calcio giocato. E da quel punto di vista, a parte lo scivolone con l’Empoli, la sua squadra ultimamente ha sempre risposto presente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*