Questo sito contribuisce alla audience di

Vitale: “Bisogna alzare l’asticella degli ingaggi. Senza Cuadrado sarebbe tutto più difficile…”

L’ex direttore generale storico dell’Empoli, Pino Vitale, ha parlato a Lady Radio del futuro viola, partendo dalla situazione relativa a Montella e concludendo poi con Cuadrado:Polemiche presunte tra Montella e la Fiorentina? La conferma di Pradè e Macia mi sembra una cosa giusta e scontata perché hanno lavorato bene per due anni e mi sembra giusto confermarli. La Fiorentina ha raggiunto per due volte il quarto posto; per quanto riguarda l’allenatore, io ritengo Montella una persona intelligente. Il pubblico di Firenze è difficile e giustamente si attendono un innalzamento di asticella e per farlo bisogna prendere qualche giocatore che possa migliorare l’organico e qualche volta occorre sforare i propri budget. Nessuno può rimproverare niente alla famiglia Della Valle secondo me. Secondo me anche la gestione di Cuadrado porterebbe comunque ad un guadagno. Se per esempio Immobile va all’estero a prendere tre milioni di euro, che a Firenze non prende nessuno. Valore di Cuadrado? E’ un giocatore da 30-35 milioni di euro. Obiettivi per la prossima stagione? Quest’anno ha trovato una Juve ed una Roma incredibili ma con il Napoli se la poteva giocare tranquillamente; per l’anno prossimo può lottare comunque per i primi tre posti, può sicuramente fare meglio di quest’anno. Chiaro che se si perde Cuadrado diventa più difficile, pur riportando a casa giovani interessanti dalla Serie B”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. L’obiettivo è migliorare sempre sul mercato e in campo! Come società e come squadra! Il prossimo anno dobbiamo puntare a vincere senza discussioni! Non bisogna mollare, non bisogna sentirsi mai appagati!! intanto zero alibi e battiamo il livorno e chiudiamo il discorso 4o posto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*