Questo sito contribuisce alla audience di

Vitale: “Corvino non deve prendere scommesse ma certezze. Serve dare entusiasmo a Firenze”

Pino Vitale, ex direttore sportivo anche dell’Empoli, a Radio Bruno analizza il mercato della Fiorentina: “I Della Valle hanno fatto anche qualche braccio di ferro nella loro esperienza ma giocatori come Bernardeschi, da 40 milioni, che non vogliono firmare il nuovo contratto diventa dura portarli in ritiro e fare prove di forza. Se la Fiorentina davvero prendesse sui 70 milioni vendendo lui e Kalinic i viola dovrebbero andare a prendere non scommesse ma certezze, anche capaci di dare entusiasmo a Firenze. Delle 10 scommesse dall’anno scorso non so quante ne siano state vinte. La Fiorentina quest’anno non fa le coppe né dà stipendi particolarmente alti e dunque i giocatori molto importanti non ci vengono a Firenze. Simeone è un giocatore che sta crescendo e potrebbe essere un’alternativa valida a Babacar. Senza Kalinic serve uno che la butti dentro e Simeone può farlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Corvino deve prendere gente pronta.

  2. Il Problema è che quelle che per noi sono scommesse per lui sono certezze tanto e borioso e pieno di sé… Un altro problema è che lui deve cercare giocatori da metà classifica perché quelli che costano poco e hanno quegli stipendi così sono.. Una certezza da metà classifica non la vogliamo neanche noi perché rimarrebbe inevitabilmente a quel livello e quindi forse è meglio andare sulle scommesse, quelle essendo tali potrebbero anche diventare grandi giocatori.. Quindi secondo me largo ai giovani il più possibile… E peggio avere una squadra da ottavo posto per sempre piuttosto che una che sicuramente il primo anno arriverà ottava ma poi…..

  3. Tifolamagliaviola

    Via … sempre a lamentarvi, ci ha comprato anche Graiciar, che volete di piu’ … siamo ragionevoli per favore, eppoi continuando cosi’ una volta o l’altra ci azzecca

  4. IPICO, la Fiorentina sarà in vendita il proprietario da maggio si è definitivamente allontanato , ma il mago del Salento il mercato passato ha buttato nel cesso 20 ml e lo sta facendo anche ora , la verità è che il mago del Salento è da pensione altro che fare mercato .
    Dovrebbe il fenomeno dare più retta ad Antognoni lui si che ci capisce di calcio .

  5. Ma il problema è che corvino non solo fa scommesse,ma le fa di seconda mano.Perché scommette su quelle “scommesse” dove non c’è la concorrenza.Il che significa che non ha nemmeno il coraggio di scommettere.L’unica scommessa di livello fu jovetic,e difatti costo’ otto milioni!

  6. pico della girandola

    Me se il club è in vendita, il proprietario 1 è fuori città da tre anni e il proprietario 2 si è definitivamente allontanato a maggio, cosa sperate che comprino?

  7. Corvino scommetti scommetti, ma perchè non vai al Casino di Venezia li le scommesse sono bene accette a Firenze un pò meno…
    In tanto a forza di scommettere siete a solo 1500 abbonamenti….
    evidentemente hai fiorentini tutte queste scommesse non piacciono!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*